La crostata è uno dei dolci casalinghi più gettonati, semplice e rustico, fa parte della tradizione culinaria familiare cosi come la crostata pasquale.

Se volete arricchire il buffet dei dolci di Pasqua, una crostata pasquale alla  ricotta con gocce di cioccolato fa per voi. Un’autentica gioia per il senso del gusto che riuscirà a conquistare anche i più diffidenti, con il suo sapore sorprendente.

Inoltra per quanto si tratti di una crostata pasquale, la potrete conservare per un paio di giorni in frigorifero, senza contare che è anche possibile congelarla.

Crostata pasquale: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti per la frolla, stampo 24 cm

  • Farina 00 360 g.
  • Burro 180 g.
  • Latte condensato 140 g.
  • Sale fino q.b.

Ingredienti per la crema

  • Ricotta vaccina 600 g.
  • Latte condensato 150 g.
  • Gocce di cioccolato fondente 100 g.
  • Baccello di vaniglia i semi 1.
  • Scorza d’arancia 1.
  • 1 uovo per spennellare.

Preparazione

Per realizzare la crostata pasquale alla ricotta e cioccolata iniziate dalla pasta frolla:

  1. versate la farina, un pizzico di sale e il burro a pezzi appena tolto dal frigo, quindi ancora freddo, in un mixer.
  2. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall’aspetto sabbioso e farinoso e ponetelo su una spianatoia.
  3. Formate la classica fontana al centro del composto e aggiungete i semi della bacca di vaniglia e il latte condensato.
  4. Quindi lavorate velocemente il composto a mano fino ad ottenere un panetto compatto e omogeneo.
  5. Avvolgete con pellicola e fate riposare per circa 30 minuti in frigorifero o fino a quando non sarà ben sodo.
  6. Occupatevi intanto della farcitura della crostata,  setacciando con un colino a maglie strette la ricotta vaccina in modo che non abbia grumi e raccoglietela in una ciotola ampia, aggiungete i semi della bacca di vaniglia, la scorza di arancia, il latte condensato e per ultime le gocce di cioccolato mescolate con un cucchiaio per amalgamare gli ingredienti.
  7. Intanto riprendete la pasta frolla, ponetela su una spianatoia infarinata e con il mattarello stendete una sfoglia spessa circa 1 cm con un diametro di 26 cm, avvolgete la pasta sul mattarello e srotolatela su uno stampo da 24 cm di diametro imburrato e foderato con carta forno.
  8. Fate aderire la sfoglia allo stampo e con una rotella tagliapasta eliminate il bordo in eccesso. Con la pasta avanzata ricavate delle strisce larghe un centimetro.
  9. Versate la crema nella teglia e livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio e disponetele sulla superficie della torta le strisce incrociandole in modo da creare un motivo a losanghe.
  10. Spennellate la crostata con un uovo sbattuto e cuocetela in forno statico preriscaldato a 180° per 1 ora ( o in forno ventilato a 160° per 50 minuti).
  11. A cottura ultimata sfornate la crostata pasquale alla ricotta e cioccolata e lasciatela intiepidire prima di servirla.