coniglietto pasquale
I bambini si divertiranno un mondo realizzando il peluche con il nostro aiuto

Un ottimo modo per riciclare i nostri calzini spaiati sarebbe quello di creare un simpatico coniglietto pasquale da regalare ai nostri bambini.

coniglietto pasquale
I bambini si divertiranno un mondo realizzando il peluche con il nostro aiuto

Abbiamo visto come sono diverse le guide al fai da te utili nel periodo di Pasqua. Quest’oggi, infatti, ancora una volta daremo libero sfogo alla nostra fantasia per creare un simpatico coniglietto pasquale da regalare ai nostri figli o nipoti più piccoli.

Per il progetto serviranno pochi materiali, quasi tutti reperibili in casa

Il piccolo coniglio di pezza verrà ricavato dai nostri calzini spaiati, i quali sono immancabili nei cassetti di tutti noi. Con questa semplice attività, dunque, ci terremo impegnati in un periodo difficile dove non si può uscire a causa della pandemia.

Per il lavoro creativo, il quale potrà coinvolgere pure i nostri figli, avremo bisogno di pochi e semplici oggetti: un calzino, un bicchiere alto, del riso, delle forbici, 3 elastici, un fiocchetto di stoffa ed un pennarello nero indelebile.

Con il pennarello indelebile realizzeremo gli occhi ed il naso dell’animaletto

Ovviamente, in caso al bambino piacciano particolarmente, niente vieterà di creare altri conigli di diverso colore. Passando a come realizzarli, si inizierà inserendo nel calzino un bicchiere pieno di riso (circa tre quarti della sua capienza).

L’estremità superiore si chiuderà con un elastico e sempre con un elastico si stringerà il calzino all’altezza del collo, per creare la testa del coniglio e nella parte posteriore per creare il codino.

La parte del calzino al di sopra della prima legatura, sarà, quindi, tagliata e sagomata, in modo da creare le orecchie del coniglietto. All’altezza del collo si dovrà legare un fiocco di stoffa colorato e con un pennarello indelebile di colore nero si potranno disegnare gli occhi e il musino del coniglio. Facendo ciò, quindi, vedremo finito il nostro adorabile peluche.