CONDIVIDI

La Skinification è la nuova tendenza beauty del 2021 e ha già invaso trucco e parrucco. Vediamo di cosa si tratta.

skinification

La Skinification diventerà una vera e propria parola chiave per le appassionate del mondo beauty.

Una nuova tendenza in fatto di bellezza

La Skinification diventerà la parola chiave per tutte le appassionate di bellezza, in tutto il 2021. Concretamente, di cosa si tratta?

Skinification è un approccio ibrido alla bellezza, quasi olistico. Significa che i make-up artist e le case cosmetiche iniziano a sperimentare e mixare prodotti al fine di ottenere idee geniali. Un esempio? Miscelare i sieri viso con il fondotinta.

Ciò significa che, la skincare entra a gamba tesa anche nel mondo del trucco e della cura dei capelli (la cute), diventandone parte integrante. L’obiettivo è raggiungere una bellezza autentica, che si concentri sulla cura di se stessi.

Del resto, da sempre, gli esperti di make-up hanno sostenuto che la bellezza parte da una pelle sana.

Il perché di questa tendenza

Con l’arrivo della pandemia, la dimensione domestica è diventata preponderante. L’assenza del trucco ha fatto sì che si prestasse maggiore attenzione alla pelle nuda e alla sua cura.

La bellezza è diventata, più che mai, un concetto inside out. Molte hanno iniziato a prendere consapevolezza di se e ad accettarsi, con tutti i difetti.

Ecco quindi che, prodotti come primer e fondotinta, diventano non solo prodotti da trucco ma sono addizionati con quel qualcosa in più che si prende cura della pelle. Dei prodotti ibridi.

Il make-up diventa make-care. L’atto del truccarsi diventa un momento per prendersi cura della propria pelle. I fondotinta tradizionali, ad esempio, possono avere anche altri effetti: rassodante, protettivo dal sole, elasticizzante e persino anti rughe.