CONDIVIDI

Fariba Tehrani si sente male e sviene durante una litigata con il suo compagno di avventure, Ubaldo a Parasite Island.

La mamma di Giulia Salemi, dopo la litigata ha perso le forze e si è accasciata a terra, Ubaldo fa una battuta alquanto spiacevole.

Malore di Fariba

L’Isola dei Famosi, non è iniziata da tanto, ma già sta facendo moltissimo scalpore per le numerose dinamiche dei naufraghi.

Dopo la terza puntata del reality, condotto da Ilary Blasi, andata in onda su Canale 5 nella serata di lunedì 22 marzo, Valentina Persia ha avuto un crollo emotivo molto forte.

Così forte che voleva abbandonare il gioco, ma per fortuna ci ha ripensato ed è rimasta.

A differenza di Akash che ha deciso di lasciare l’Isola rivelando poi che tutto questo “trash” non fa per lui, fatalità dopo varie accuse sul suo conto. 

Ma ora a crollare, in questo caso fisicamente, c’è Fariba Tehrani, mamma dell’ex gieffina della quinta edizione della Casa più spiata d’Italia Giulia Salemi.

La donna ha accusato un malore, ma è stato svelato solamente ieri, 23 marzo. 

Tutto è successo a causa di una discussione molto accesa tra Ubaldo Lanzo e la sua compagna di avventure e sventure Fariba.

Quest’ultima si è veramente sentita male, il litigio finito in tragedia si è acceso perché i due stavano discutendo su quale metodo fosse il migliore per progettare un semplice giaciglio a protezione del fuoco.

La donna presa dalla stanchezza e dal nervoso ha perso le forze e si è buttata per terra, alzando le gambe, fortunatamente nulla di grave. 

La pessima battuta di Ubaldo 

Anche se Fariba sta bene, Ubaldo si è subito preoccupato e sentito in colpa, infatti è arrivato immediatamente in soccorso e le ha subito portato un bicchiere d’acqua fresco. 

Ovviamente dopo che la mamma di Giulia Salemi si è ripresa, Ubaldo per sdrammatizzare ha fatto una battuta che i telespettatori non hanno affatto gradito, ovvero:

  “Non è che mi fai vedovo?”. 

Anche se ai fan del programma non è piaciuta, Fariba si è messa a ridere ed ha continuato a collaborare con il suo compagno per proteggere il fuoco, come solamente una donna di carattere sa fare.