CONDIVIDI

Harry e Meghan non hanno detto la verità riguardo il loro matrimonio? I due sposi hanno ritrattato proprio delle loro dichiarazioni fatte nell’intervista a Oprah.

I duchi di Sussex hanno fatto un mea culpa ritrattando quanto detto.

Harry e Meghan e la falsa dichiarazione sul matrimonio

In queste ultime ore, un portavoce di Harry e Meghan ha finalmente chiarito l’incognita sul matrimonio segreto dei duchi di Sussex.

La fonte vuole rimanere anonima, ma sappiamo che probabilmente è un ex funzionario dell’arcivescovado e ha rilasciato delle dichiarazioni al Daily Beast, rivelando: 

Si sono scambiati i voti personali pochi giorni prima del loro royal wedding ufficiale/legale, datato 19 maggio 2018”. 

Con questa frase ha chiarito molti dubbi su questo misterioso matrimonio, Meghan Markle nell’intervista rilasciata a Oprah Winfrey, disse: 

“Abbiamo chiamato l’Arcivescovo di Canterbury per dirgli che volevamo un momento solo per noi”

Aggiungendo che le altre nozze sono state solamente uno show. 

Delle affermazioni che avevano sconvolto anche la famosa giornalista. 

Harry e Meghan hanno mentito? 

Secondo le parole della duchessa, si credeva che i due si fossero detti sì davanti a Justin Welby, prima della loro storica cerimonia a Windsor. 

Queste dichiarazioni fecero subito storcere il naso a moltissimi inglesi, infatti il magazine Sun, si è addirittura andato a informare al General Register Office.

Il quotidiano ha anche pubblicato il certificato ufficiale di matrimonio con data e luogo, inoltre serve comunque il consenso della Regina per far sì che le nozze abbiano un valore a livello legale.  

Stephen Borton, ex impiegato del registro civile rivela di sospettare che Harry e Meghan si sono solamente scambiati i voti che hanno scritto, dato che è molto di tendenza, ma comunque senza valore per la legge. 

Queste parole sono state infatti confermate anche dagli stessi protagonisti.  

Ma perché sin dall’inizio non sono stati sinceri? un dubbio che ha fatto molto arrabbiare il popolo inglese. 

Per questo moltissime persone ritengono che l’intervista sia fasulla e il loro passo indietro ha messo a serio rischio la credibilità delle loro affermazioni.