CONDIVIDI

Quando preparate il risotto con carciofi siete sicuri di servire un primo gustoso di sicuro. Buono, gustoso e cremoso, avrete tutto pronto in poco più di una mezz’oretta, ed è un primo che si mangia sempre volentieri.

Il carciofo è un alimento ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo, e dovremmo approfittare dei periodi in cui riusciamo ad averlo fresco sul mercato, essendo un prodotto stagionale che si presta a numerose ricette.
Inoltre del carciofo potremmo non buttare nulla in quanto con lo strato di foglie esterne possiamo preparare una bevanda benefica e naturale per abbassare il livello di colesterolo nel sangue.

La tisana al carciofo è indicata per liberarsi dalle tossine, sgonfiare lo stomaco e riavviare la circolazione del sangue. Si prepara con le foglie esterne dei carciofi, che vengono messe in infusione per qualche minuto, anche se il sapore è davvero amaro, si lascia raffreddare si filtra e si beve durante il giorno. Inoltre i carciofi sono alimenti ricchi di fibre, che sappiamo essere dei regolatori dell’intestino.

Risotto con carciofi: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti

  • 300 g Riso Carnaroli,
  • 4 Carciofi,
  • 1 Cipolla,
  • 5 cucchiai Olio,
  • 50 g Burro,
  • 1 l Brodo,
  • 3 cucchiai parmigiano Grattato,
  • q.b.Sale,
  • q.b.Pepe,
  • 1 mazzetto Erba cipollina.

Preparazione

  1. In un tegame fate rosolare la cipolla tritata con l’olio e metà del burro.
  2. Dunque procedete pulendo i carciofi ed eliminando le foglie dure esterne e tagliando le punte.
  3. Riducete i carciofi in spicchi non molto grandi e usate pure anche qualche centimetro di gambo del carciofo privato della parte esterna, oltre gli spicchi.
  4. Quindi verste i carciofi nel tegame e fateli cuocere per 5 minuti con l’aggiunta di un mestolo di brodo.
  5. Dopo aver versato il riso e fatelo tostare per qualche minuto, dopodiché fatelo cuocere per circa 15/20 minuti tirandolo su con il restante brodo caldo.
  6. Appena cotto spegnete il fuoco e mantecate con il burro restante ed il parmigiano grattato.

Servitelo con del pepe appena macinato e decorate il vostro riotto con carciofi con dell’ erba cipollina fresca tagliata a piccoli pezzettini.