bomboniere
Sarà notevole il risparmio economico con questo fai da te. Fonte foto: Vivi con Letizia YouTube

Oggi andremo a vedere come dalla tecnica del quilling si possono ricavare delle fantastiche bomboniere da Prima Comunione.

bomboniere
Sarà notevole il risparmio economico con questo fai da te. Fonte foto: Vivi con Letizia YouTube

Con il ritorno della bella stagione e della Pasqua torna anche l’annuale appuntamento con i bambini intenti a ricevere la loro prima comunione. Oggi, grazie a questa guida al fai da te, vi mostreremo come realizzare delle fantastiche bomboniere per la cerimonia.

Il quilling è una forma d’arte molto antica che consiste nell’uso di strisce di carta.

Oltre ciò grazie alla tecnica del quilling il risultato sarà meraviglioso e gioverà, ovviamente, anche sulle vostre tasche dato che farci da soli le bomboniere risulterà meno dispendioso in termini economici.

Per chi non lo sapesse il quilling è un’arte che prevede l’uso di strisce di carta arrotolate e modellate per creare insieme varie forme. Andiamo, dunque, a scoprire quelli che sono gli oggetti che ci aiuteranno in questa nuova operazione di fai da te.

Fabbricandoci le bomboniere da noi risparmieremo diversi soldi

Utilizziamo dunque: un fustella per scatolina, del cartoncino, delle forbici, una fustellatrice, un bulino, un righello, della colla, del centrino in carta colorato, della carta per quilling ed un bastoncino in legno o strumento per il quilling.

Per realizzare delle scatoline porta confetti perfette per una prima comunione o per un battesimo dovrete per prima cosa realizzare le scatoline, seguendo il modello messo a diposizione. Una volta realizzata la scatolina si dovrà decorare.

La prima decorazione che andremo a creare sarà un piccolo centrino di carta applicato sulla parte superiore. Successivamente inseriremo i fiori, i quali saranno creati con la predetta tecnica del quilling.

Così facendo, dunque, andremo a creare le nostre personalissime bomboniere le quali, siamo certi, faranno sicuramente un figurone alla Prima Comunione di nostro figlio/ figlia.