CONDIVIDI

In commercio se ne possono trovare di tutti i gusti e sono ugualmente buoni, ma la ricetta degli Gnocchi con Asiago e asparagi di ” È sempre mezzogiorno”, sono davvero da provare.

Gli gnocchi sono un piatto molto amato e facile da preparare in casa, inoltre ci vuole pochissimo tempo e la riuscita è più che assicurata. Gli gnocchi si prestano a numerose ricette tutte buonissime, fatti non solo con le patate ma anche con il semolino come per i famosi gnocchi alla romana.

Un piatto amato anche dai bambini, gli gnocchi, scopriamo insieme come realizzare questo ottimo primo piatto, un primo ideale da portare a tavola la domenica.

Gnocchi con Asiago e asparagi: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti per gli gnocchi

  • 600 g patate,
  • 220 g farina 00,
  • 1 uovo, sale.

Ingredienti per la fonduta

  • 300 g panna fresca,
  • 10 g burro,
  • 10 g farina 00,
  • 150 g asiago,
  • sale
  • 100 g guanciale affumicato,
  • 16 asparagi verdi,
  • 4 fettine di pane tostato,
  • olio,
  • sale.

Preparazione

  1. Iniziamo con la preparazione degli gnocchi: lessiamo le patate intere e con la buccia, le scoliamo e le schiacciamo da calde.
  2. Lasciamo intiepidire ed uniamo la farina, l’uovo ed una presa di sale.
  3. Lavoriamo fino ad ottenere un impasto omogeneo e formiamo dei cordoncini e li tagliamo a tocchetti.
  4. Una volta terminato mettiamo gli gnocchi a cuocere in acqua bollente e salata. Facciamo bollire per 1 minuto da quando vengono a galla, quindi scoliamo.

Prepariamo ora la fonduta:

  • in un pentolino mettiamo a fondere il burro, e aggiungiamo la farina e mescoliamo, fino a doratura.
  • Aggiungiamo la panna, sale e mescoliamo fino a bollore quindi spegniamo ed uniamo l’Asiago tritato, mescolando fino ad ottenere una crema liscia.
  • Ora in padella, mettiamo a cuocere il guanciale a dadini, senza aggiungere altro.
  • Quando è dorato e croccante, lo scoliamo sulla carta assorbente ora nel grasso del guanciale, saltiamo le punte degli asparagi.

Infine procediamo  saltando gli gnocchi con la fonduta di Asiago e li serviamo con sopra il guanciale croccante.