farina scaduta

Ti sarà sicuramente capitato di trovare in dispensa un pacco di farina scaduta. Evita di buttarla ma riciclala così.

farina scaduta

Con la farina scaduta potrai creare un gioco molto divertente per i bambini.

Riciclo creativo

Dopo aver scoperto questo riciclo creativo non butterai più la farina scaduta, soprattutto se hai dei bambini. Sicuramente ti sarà capitato di avere in dispensa un pacco di farina scaduta di cui non ti eri accorto.

Con i bambini a casa, poi, i giochi per passare il tempo non bastano mai. Questo gioco piacerà molto a quelli soprattutto piccoli che potranno sporcarsi le mani e giocare con la fantasia. Si tratta anche di un gioco sicuro.

Un gioco particolarmente indicato anche per chi segue la pedagogia Montessoriana, quella che crede molto all’allenamento della motricità delle mani.

Tre idee

Vediamo come riciclare, concretamente, la farina scaduta. In un recipiente abbastanza ampio, mischia la farina con del cacao. Otterrai un composto molto simile alla terra che i bambini potranno manipolare.

All’interno ci puoi aggiungere anche delle codette zuccherate per simulare il terreno. La consistenza diventerà ancora più somigliante.

All’interno potranno giocare con le mani, con delle macchinine ma anche sperimentare, ad esempio, i travasi. E se finisce in bocca, niente paura!

La seconda idea è quella di realizzare la celeberrima pasta di sale. Dalla consistenza molto simile alla plastilina acquistata, una volta solidificata ti permetterà di conservare i lavoretti dei tuoi bambini.

La terza idea, invece, è quella di assimilare alla farina qualche goccia di olio essenziale. Poni il tutto in un sacchetto. Il composto sarà un ottimo profumatore della tua biancheria.