CONDIVIDI

Ieri nella puntata di Live Non è la D’Urso, come ospite c’era Pina Auriemma, una pedina fondamentale dell’omicidio Gucci. La donna ha rilasciato delle dichiarazioni che fanno rabbrividire.

La complice della Reggiani ha anche espresso il suo parere in merito al documentario dell’omicidio di Maurizio Gucci.

Pina Auriemma smaschera Patrizia Reggiani

Ieri nell’ultima puntata di Live-Non è la d’Urso Barbara d’Urso ha deciso di dare spazio a una delle protagoniste dell’omicidio di Maurizio Gucci.

Si tratta proprio di Pina Auriemma, un’ex amica di Patrizia Reggiani (moglie del noto stilista).

La donna è stata poi arrestata, perché secondo la giustizia lei ha   messo in contatto Lady Gucci con le persone che hanno organizzato la morte dello stilista.

Lei ha passato 16 anni della sua vita in carcere, ma oggi è una donna libera che ha deciso di rompere il silenzio e parlare.

Sulla moglie di Maurizio Gucci ha detto:

“Io e Patrizia Reggiani eravamo amiche, lo siamo state per trent’anni. Patrizia aveva come tarlo fisso quello di uccidere suo ex marito Maurizio, ha chiesto anche a me se conoscevo un killer.”

Delle dichiarazioni che hanno lasciato tutti a bocca aperta, inoltre la sua etichetta come “maga” è stata smentita da lei proprio ieri sera.

La signora Auriemma ha anche spiegato che nel carcere incontrava spesso Patrizia e la signora Gucci provocava dicendo delle cose “che è meglio non ripetere”.

Ovviamente la “maga” rispondeva e prendeva diversi richiami.

Ma i tempi sono cambiati? a quanto pare no, infatti si ignorano, anche se ieri Pina ha fatto una rivelazione scioccante su Patrizia Reggiani, ha rivelato:

“Non la voglio più vedere né sentire, è una donna pericolosissima. Ora non provo rancore, ma il mio sbaglio è stato quello di conoscerla e frequentarla”.

Una dichiarazione che ha fatto davvero rabbrividire.

Pina Auriemma cosa ne pensa del film di Lady Gaga?

La donna ha voluto anche dire la sua sul film di Scott che uscirà nei prossimi mesi, House of Gucci.

Il documentario parlerà specialmente dell’omicidio dello stilista.

Ad interpretare Patrizia Reggiani è proprio la grande star Lady Gaga, che sta girando per diverse città d’Italia, principalmente a Roma, Firenze, Milano e Lago di Como.

Pina ha commentato:

“Purtroppo stanno registrando il film, ma il mio sogno era quello di essere dimenticata, ho già scontato la mia pena: sono stata in carcere 13 anni, fino alla fine. Non volevo dimenticare, perché certe cose non si possono dimenticare, ma volevo semplicemente essere dimenticata.”

Patrizia Reggiani risponderà alle accuse fatte dalla sua ex amica? probabilmente sì e a differenza di Pina, lei non vede l’ora di vedere il documentario House of Gucci.