CONDIVIDI

Una donna di 75 anni era nel parcheggio del supermercato Unicoop di Signa, in provincia di Firenze, quando ha perso i sensi.

Firenze, donna positiva al covid fa la spesa e sviene
Supermarcarto

 

I soccorsi del 118 sono giunti tempestivamente e l’anziana ha confessato. Prima di uscire di casa, si era sottoposta ad tampone anti-covid fai da te. L’esisto era stato positivo.

La spesa

Secondo quanto riporta La Nazione, ieri la donna si recava all’appuntamento consueto con le compere di beni di prima necessità, anche in vista di un eventuale periodo di isolamento, come poi avrebbe rivelato.

Non ha voluto accertarsi, con un ulteriore tampone, del proprio stato di salute, perdipiù ha trascurato l’incolumità degli altri.

Così ha superato il controllo del termoscanner del supermercato, ne ha attraversato incurante le corsie, toccato i prodotti sugli scaffali, mettendoli sul nastro trasportatore e infine pagandoli.

Poi, uscita dalla Coop con gli acquisti appena fatti, si è incamminata verso la propria automobile ma, a qualche metro dall’arrivo, è svenuta.

Il timore di rimanere confinata senza beni essenziali

I passanti che l’hanno vista accasciarsi a terra, hanno offerto il loro aiuto e chiamato i soccorsi.

Presto è arrivata sul posto l’autoambulanza della Confraternita della Misericordia di San Mauro.

Allora la donna, agitata, ha raccontato ai soccorritori del test casalingo, ma anche della preoccupazione di rimanere in casa isolata. 

Se fosse stata confermata la positività al covid19 avrebbe inevitabilmente dovuto trascorrere un periodo di confinamento nella propria abitazione.

Pertanto ha ritenuto importante approvvigionarsi di alcuni prodotti.

Per l’anziana non ci sarà alcuna sanzione. L’uscita azzardata non è punibile in quanto il tampone fai da te non ha valore legale.

Intanto la donna è stata condotta in ospedale per gli accertamenti sul suo stato di salute.

L’Unicoop Firenze ha annunciato che i locali del punto vendita sono stati igienizzati per garantire la sicurezza di lavoratori e clienti.