jeans nero

Impossibile non averne almeno un paio nel guardaroba: i jeans neri sono un must. Ma come mantenere inalterato il loro colore?

jeans nero

Il colore dei jeans neri può essere davvero delicato e va preservato durante i lavaggi.

Impossibile non averli nel guardaroba

I jeans neri sono un capo passepartout da avere assolutamente nel proprio guardaroba. Impossibile non averne almeno un paio nel proprio armadio.

Sono facili da abbinare e, a seconda dei modelli, stanno davvero bene a tutti. Un difetto, però, ce l’hanno: il loro colore può andare via facilmente con i lavaggi.

Vediamo insieme come fare a far resistere il colore sui tuoi jeans neri il più possibile, attraverso alcuni utili stratagemmi suggeriti dagli esperti del settore.

Come evitare che scoloriscano

Prima di indossare i tuoi nuovissimi jeans neri, dovresti effettuare prima un’operazione molto utile: fissare il colore. Non c’è da spaventarsi perché è un’operazione molto più semplice di quel che sembra.

In una bacinella immergi i tuoi jeans in acqua fredda. Poi aggiungi del sale e dell’aceto. Il bagno dovrà durare una decina di minuti circa. Poi risciacqua e asciuga, meglio se lontani dalla luce diretta.

La seconda operazione da non sottovalutare è, ovviamente, quella di lavare i jeans soltanto quando è strettamente necessario. Un accorgimento che ti farà evitare di disperdere il colore.

Inoltre, non puoi pensare di lavarli con qualsiasi tipologia di lavaggio. Meglio metterli in lavatrice insieme ai capi scuri, con un detersivo specifico e ad una temperatura che non superi mai i 30/40 gradi.

Se non vuoi usare il detersivo specifico, puoi aggiungere in lavatrice una tazza d’aceto. E’ un rimedio della nonna.

Un altro accorgimento da adottare in lavatrice è quello di lavarli al rovescio. In questo modo, eviterai lo sfregamento con altri capi.

Anche per l’asciugatura è necessaria attenzione. Per far durare più a lungo il colore, dovresti evitare l’asciugatrice e la luce diretta del sole.