CONDIVIDI

Retroscena inquietante sulla principessa Diana, è emerso solo ora, dopo 26 anni. Si tratta dell’intervista rilasciata alla BBC nel 1995, con il giornalista Martin Bashir.

La vicenda sta facendo molto scalpore, sono stati già interrogati  17 testimoni.

L’intervista di Lady D

La vita della madre di Harry e William, per anni e ancora oggi è avvolta nel mistero.

Lady D, rilasciò una lunga intervista alla BBC nel 1995, un’intervista simile a quella rilasciata da Meghan Markle recentemente.

Ma c’è un retroscena davvero inquietante sulle storiche dichiarazioni alla BBC il 19 settembre 1995. 

Il giornalista che la intervistò, si chiama Bashir Martin e a quanto pare la ricattò con documenti falsificati.

La principessa senza alcuna paura raccontò la fine del matrimonio con Carlo, rivelò anche che era alquanto “affollato” per via della presenza di una donna, ovvero di Camilla. 

Lady D confessò anche il tradimento con il capitano James Hewitt. 

Fu un’intervista davvero scioccante, che creò una bufera mediatica enorme, il suo viso e le sue dichiarazioni andarono su tutti i giornali. 

Negli ultimi tempi la BBC ha avviato un’inchiesta interna, con l’appoggio del principe William e dal conte Spencer, il fratello della principessa, per via di un sospetto davvero inquietante.

A quanto pare l’intervista è stata fatta con un inganno da parte del giornalista Bashir.  

Il quotidiano britannico, Daily Mail ha svelato i primi risultati dell’indagine, che in questo momento stanno facendo tremare la Corona. 

Charles Spencer, in passato ha anche mandato una lettera alla BBC accusando il giornalista di pura disonestà, dato che l’uomo è riuscito ad ottenere l’intervista grazie a dei ricatti in maniera subdola, con dei documenti falsificati. 

Si tratta di prove di estratti bancari che dimostravano dei pagamenti fatti a due dipendenti del palazzo, in cambio di informazioni super private sulla madre di Harry e William, insieme ad un certificato di aborto

Carlo ha tradito Lady D con la tata? 

Il popolare quotidiano britannico, ha rivelato che il giornalista Martin ha ingannato la principessa. 

L’intervista è stata rilasciata a causa di una falsa ricevuta sanitaria che mostrava che la tata dei figli di Lady D, aveva avuto un interruzione della gravidanza. 

La principessa a quei tempi aveva un’ossessione per la tata, dato che credeva fortemente che Carlo avesse una relazione nascosta con lei e che il marito la volesse morta per convolare a nozze con Camilla. 

Diana non voleva nemmeno partecipare all’intervista, infatti una settimana prima dell’appuntamento dichiarò che non avrebbe lasciato nessuna dichiarazione, ma non fu così, a causa del ricatto? probabilmente sì.  

Attualmente, sulla vicenda sono stati interrogati già 17 testimoni, per cui ci aspettiamo dei nuovi risvolti su questo agghiacciante mistero.