CONDIVIDI

La variante della pasta con i piselli è risi e bisi, un piatto  della tradizione culinaria veneta piuttosto conosciuta anche altrove.

Si tratta di un piatto ideale da preparare nel periodo primaverile, quando i piselli, l’ingrediente principale per la realizzazione di questo piatto, vengono raccolti nei campi e per questo hanno un sapore più fresco di quelli congelati. Si tratta di un piatto con poche calorie appena kcal 497 per porzione, per un piatto che può dirsi completo, una ricetta facile che va in tavola in poco più di mezz’ora.

Risi e bisi: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di piselli freschi in baccello,
  • 1 l di brodo,
  • 240 g di riso carnaroli,
  • 60 g di burro,
  • 60 g di pancetta,
  • 1 ciuffo di prezzemolo,
  • 1 porro,
  • 30 g di parmigiano,
  • 125 di mozzarella,
  • 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva.

Preparazione

  1. Per realizzare risi e bisi, se i vostri pisellini sono ancora nel baccello, dovete prima di tutto sgranarli.
  2. Dopodiché, lavateli ed usate i baccelli per insaporire il vostro brodo, facendoli cuocere a fuoco alto per 1 ora.
  3. A questo punto, filtrate il brodo e passate i baccelli al setaccio.
  4. Dunque, riunite entrambi in un composto liquido che sarà la base della vostra pietanza.
  5. Ora dentro una pentola fate sciogliere il burro insieme ad un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva.
  6. Quindi, rosolate il porro finemente tagliato; aggiungete poi la pancetta tagliata a cubetti, il prezzemolo tritato finemente ed in ultimo i pisellini.
  7. Ad operazione terminata, fate prendere sapore al tutto.
  8. Quindi aggiungete anche un mestolo di brodo e fate cuocere la preparazione per 5 minuti a fuoco lento.
  9. Trascorso il tempo indicato, unite il riso, abbondante brodo, sale e pepe.
  10. In seguito fate cuocere i vostri risi e bisi al dente.
  11. Aggiungete ancora del brodo nel caso in cui la vostra minestra risulti troppo asciutta.

Una volta che la vostra pietanza sarà pronta, a fuoco spento mantecate la portata aggiungendo una noce di burro, il parmigiano e la mozzarella.