CONDIVIDI

Pochi minuti fa Tommaso Zorzi ha attaccato Er Faina definendolo: “Soggetto pericoloso”, ovviamente è arrivata subito la risposto da parte l’influencer romano.

Volano stracci tra l’attuale opinionista de L’Isola dei Famosi e l’ex concorrente di Temptation Island.

Tommaso Zorzi contro Er Faina

L’opinionista del reality condotto da Ilary Blasi, dopo essersi congratulato con Fedez per il discorso contro Simone Pillon, attacca un altro personaggio del web, Er Faina. 

Quest’ultimo, ha dichiarato in delle stories Instagram, il suo pensiero sul catcalling, questo termine si usa per intendere le molestie di strada che consistono nei gesti indesiderati come: strombazzi, fischi o avance sessuali alle donne che girano in aree pubbliche.  

Tommaso Zorzi crede fortemente che non sia il modo giusto per approcciare ad una ragazza, ma a pensarla diversamente c’è Er Faina che dice: 

“Ma che c’è un manuale di rimorchio? se uno vede due belle gambe e dice ‘ah fantastica’ mica dice va*******o o brutto cesso. Per due fischi il catcalling, io non so dove andremo a finire.”

Delle affermazioni che hanno sconvolto l’intero web e anche l’opinionista Tommaso Zorzi che ha detto la sua, spiegando: 

“Er Faina mi fa compassione, mi fa pena e mi dispiace il fatto che lui non riesca ad elaborare un ragionamento abbia un senso” 

Tommaso aggiunge: 

“Una donna non può essere ridotta a un paio di gambe. c’è stata l’evoluzione della specie, non siamo più delle bestie.”

Un discorso che non fa una piega e che moltissimi utenti hanno appoggiato, Zorzi ha concluso dicendo: 

“Parlare di evoluzione per quanto riguarda il Faina è un po’ un iperbole, però quello che mi dispiace non è il fatto che lui sia ignorante e stupido ma che lui sia seguito, che lo rende anche pericoloso.”

Il termine pericoloso l’ha anche ripetuto per altre 3 volte e l’influencer romano sempre molto schietto, ha risposto immediatamente, vediamo cosa ha detto!  

La risposta di Damiano Er Faina

Dopo le discutibili affermazioni di Damiano, lui ha voluto precisare che il suo discorso vale per i giovani: 

“E’ sottointeso che se a una di 16 anni gli si affianca uno di sessanta anni e gli fischia, gli tiro una scarpa io.”

Dopo qualche ora da questa dichiarazione decide di rispondere immediatamente all’influencer milanese dicendo: 

“Qualcuno è arrivato a dire che io sono un individuo pericoloso, solo per il semplice fatto che io ho detto che se un ragazzo fischia e dice ‘a bella’ a una ragazza per strada, sono un uomo pericoloso, manco facessi parte del cartello di Pablo Escobar.”

Er faina conclude postando uno screenshot di alcune persone che lo hanno attaccato con dei commenti minatori, spiegando: 

“Io non posso dire quello che ho detto e loro politicamente corretti possono dirme che mi danno fuoco e che mi devono rinchiudere.”

Insomma, moltissime persone sono dalla parte di Tommaso Zorzi, al momento quest’ultimo sta ricevendo critiche per aver alimentato odio verso Er Faina.

Sicuramente il catcalling è un gesto spregevole, pochi giorni fa anche Aurora Ramazzotti ne è stata una vittima.