CONDIVIDI

Continuano le ricette che vedono la centro la giornata di Pasqua, o meglio ancora il pranzo, da “È sempre mezzogiorno” sono degli ultimi giorni i Cannelloni Pasquali, al ripieno di ricotta e verdure.

Sono tra i piatti più gettonati e apprezzati, sia perché si possono preparare con largo anticipo e poi congelare, sia perché sono buonissimi e, così come la pasta al forno sono molto amati anche di più piccini. I cannelloni ripieni alle verdure poi sono un modo di far mangiare un po’ di ortaggi anche ai più recalcitranti a questo tipo di alimento.

I cannelloni pasquali al pari degli altri possono essere a ben vedere considerati un piatto unico, quindi per i piccoli basterà mangiare la loro porzione per essere liberi di alzarsi da tavola e continuare a giocare, magari aprendo le uova di cioccolata fatte da mamma e papà in casa.

Oppure giocare a creare delle scatole porta ovetti, o delle coloratissime farfalle di carta, per un passatempo creativo e istruttivo.

E quando è ora di merenda un dolce fatto in casa sarà più che mai gradito-

Cannelloni pasquali: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti

  • 12 sfoglie di pasta all’uovo,
  • 300 g pollo,
  • 1 mazzetto di timo,
  • 250 g ricotta,
  • 200 g asparagi,
  • 1 zucchine,
  • 1 carota,
  • 1 costa di sedano,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 100 g formaggio grattugiato,
  • 60 g burro, olio evo, sale e pepe.

Ingredienti per la Besciamella

  • 500 ml latte,
  • 40 g burro,
  • 40 g farina,
  • sale e pepe.

Preparazione

  1. Partiamo scottando le sfoglia di lasagna in acqua bollente e salata per pochi istanti.
  2. Le scoliamo e le lasciamo asciugare su un canovaccio asciutto e pulito.
  3. Ora prepariamo la besciamella, facendo sciogliere in un pentolino,  il burro ed uniamo la farina.
  4. Lasciamo che soffrigga solo per qualche minuto, a questo punto  aggiungiamo il latte e, continuando a mescolare, portiamo tutto a bollore.
  5. Finiamo con sale, pepe e noce moscata e mettiamola da parte per quando sarà utilizzata.
  6. Ora utilizzando una padella, facciamo soffriggere un trito composto di: sedano, carote, cipolle, asparagi e zucchine (quest’ultimi a dadini piccoli) con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio ed un rametto di timo. Tutti questi alimenti al termine devono risultare comunque croccanti.
  7. Siamo pronti per preparare il ripieno: nel mixer, mettiamo il pollo crudo a pezzetti e frulliamo fino ad ottenere un trito fine.
  8. Trasferiamo in una ciotola ed uniamo: la ricotta, il formaggio grattugiato, sale, pepe e le verdure che abbiamo appena saltate in padella.( Teniamo un po’ di verdure da parte serviranno alla fine).
  9. Mescoliamo il tutto ed inseriamo in una sacca da pasticcere.
  10. Su ogni sfoglia di pasta formiamo un salsicciotto di ripieno e procediamo arrotolando la sfoglia sul ripieno, così che si possano creare i cannelloni.
  11. Li disponiamo all’interno di una pirofila imburrata che avremo  ‘sporcata’ con della besciamella.
  12. Versiamo ora tutta la besciamella rimasta, il formaggio grattugiato, i fiocchetti di burro ed un po’ delle verdure spadellate tenute da parte.
  13. Cuociamo in forno caldo e statico a 180° per 20 minuti.

I cannelloni possono essere preparati e lasciati in frigo senza cottura, pronti per essere infornati il giorno dopo, questo darà più tempo da vivere in famiglia, una giornata speciale come quella di Pasqua.