CONDIVIDI

Ecco tutto quello che sappiamo sull’amatissimo conduttore, al timone della trasmissione di successo di La7.

Conosciamo tutti Diego Bianchi, meglio noto come Zoro di Propaganda Live.

Diego Bianchi zoro propaganda live

Scopriamo, però, qualche curiosità inaspettata che nessuno di voi avrebbe mai potuto sapere!

Chi è Diego Bianchi

Nasce a Roma, il 28 ottobre del 1969, sotto il segno zodiacale dello Scorpione e ha quindi 51 anni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Diego Bianchi (@zdizoro)

Si diploma al liceo classico, si laurea in Scienze Politiche a La Sapienza e nel frattempo lavora come content manager e youtuber.

Sin dagli esordi, assume lo pseudonimo di Zoro, curando blog e rubriche online per vari giornali.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Diego Bianchi (@zdizoro)

Partecipa poi a varie trasmissioni come Parla con me, Zoro 2011 – Finale di partita, The Show Must Go Off, AnnoZoro – Finale di partita, Gazebo e naturalmente Propaganda Live, della quale è al timone dal 2017.

Vita privata e curiosità

Diego Bianchi è sposato con Michela Tassistro, fondatrice del Partito Democratico. I due hanno una figlia, Anita, nata nel 2003.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michela Tassistro (@michela_tassistro)

Non tutti lo sanno, ma Diego Bianchi ha un nipote famoso, attore amatissimo dello spettacolo italiano. Si tratta di Ludovico Tersigni, noto per aver vestito i panni di Giovanni in Skam Italia e di Alessandro in Alessandro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da IlGranchio (@ilgranchio)

Tra l’altro, Tersigni ha esordito al cinema in Arance & Martello, pellicola diretta proprio dal nostro Zoro!

Purtroppo, Bianchi ha vissuto di recente un drammatico lutto, che ha lasciato in lui un vuoto incolmabile.

Il padre, Ettore Bianchi, infatti, è tragicamente scomparso. A tal proposito, Zoro aveva scritto sui social:

“Sono stati giorni particolari e impegnativi quelli appena trascorsi, siamo stati sommersi da tanto affetto. Non è facile, ma ringrazio tutti da parte mia e della mia famiglia.”

Non ci rimane che augurare tanta serenità a Diego Bianchi!