CONDIVIDI

Le foglie di palma cadute dagli alberi potranno creare un magnifico frangisole grazie a pochi semplici passaggi che andremo a vedere insieme.

frangisole
I frangisole fatti di foglie daranno un tocco esotico alla casa.

Non solo l’utilità, i frangisole realizzati utilizzando le foglie di palma porteranno un esotico tocco di Mediterraneo nel nostro giardino. Questa semplice idea, infatti, è nata quasi per caso da un uomo che ha raccolto periodicamente le foglie di palme cadute nel suo spazio verde.

I frangisole saranno utili per far circolare l’aria senza però trattenere il calore

Così facendo ha poi pensato di riutilizzarle per creare un frangisole in grado di far circolare l’aria, essere refrattaria alla pioggia e all’umidità oltre che incapace di trattenere il calore del sole.

Per chi non lo sapesse il frangisole di solito viene piazzato dinanzi alle auto, nello specifico fra i pali della tettoia. Le foglie, inoltre, saranno tenute insieme da un bastone orizzontale legato con filo di ferro alla loro estremità grande.

Passando al bastone, esso si troverà sulla trave orizzontale laterale della tettoia grazie all’ausilio di staffe con una forma a doppia U. Con questo effetto, quindi, le foglie di palma sembreranno penzolare verso il terreno.

E’ consigliato usare foglie di una lunghezza simile

Per bloccare le foglie ed impedire questo movimento è consigliato l’utilizzo di un secondo bastone per bloccare le stesse. Andiamo, infine, a vedere nello specifico i vari passaggi da seguire.

In primis consigliamo di selezionare foglie dalla lunghezza simile per poi praticare un furo ad ognuna di esse. Così facendo effettueremo la legatura con il filo di ferro zincato. Fate, inoltre, particolare attenzione a quando andate a posizionare la U.

La U con l’ansa più ampia, infatti, va calibrata per abbracciare la trave di legno della tettoia, mentre quella con l’ansa più piccola deve ricevere il bastone di sostegno delle foglie di palma.