sgabello
Con pochi e semplici passaggi saremo in grado di dare nuova verve alla nostra vecchia sedia

Con questa guida potremo riutilizzare le nostre sedie spaiate dalla buona struttura per ricavarne dei sgabelli nuovi di zecca.

sgabello
Con pochi e semplici passaggi saremo in grado di dare nuova verve alla nostra vecchia sedia

Molto spesso ci ritroviamo costretti a sostituire la nostra vecchia sedia che si è spaiate. Da essa però, come impareremo grazie a questa guida, si potrà ricavare un fantastico sgabello nuovo di fabbrica.

Il sedile verrà sostituito da un pannello in legno spesso 10 mm per lo sgabello

Per prima cosa però, ovviamente, bisognerà eliminare l’impagliatura ed i sostegni dello schienale. Così facendo poi andremo a sostituire il sedile con un pannello di MDF o di un altro tipo di legno, rispettando sempre però uno spessore minimo di 10 millimetri.

Per dare ulteriore carattere al nostro nuovo sgabello, inoltre, si potrà togliere dalla superficie la laccatura bianca andando ad utilizzare una passata di mordenzante color noce, seguita poi da una verniciatura per dare l’effetto cera.

Per tagliare lo schienale andremo ad utilizzare un segaccio

Andiamo, quindi, a vedere i processi da seguire per modificare la nostra sedia in uno sgabello. In primis dovremo tagliare i sostegni dello schienale si eliminano con due colpi di sega lasciando però una parte sporgente rispetto al telaio, di circa 20 mm, in modo da poter ricavare gli arrotondamenti sulle teste.

Parlando di quest’ultimo procedimento, qui, andremo ad utilizzare una raspa e la tela abrasiva. Dopo aver tolto l’impagliatura, quindi, si passa la raspa attorno al tondo appena segato e si rifinisce con le tele abrasive.

L’impagliatura, infatti, è quasi sempre appoggiata sui rinforzi angolari che uniscono i listelli della cornice della seduta. Gli stessi servono da sostegno al pannello di truciolare di circa 350 mm di lato che trasforma la sedia in sgabello. Per tracciarne i contorni si adopera la vecchia seduta oppure, rovesciandola sul pannello di truciolare, la sedia stessa.