CONDIVIDI

Alda D’Eusanio torna a a parlare della sua squalifica dal Grande Fratello Vip, infangando gli autori del reality con delle rivelazioni scioccanti.

Alda D’Eusanio ha parlato di come gli autori si sono comportati con lei e nomina anche la sua ex coinquilina, Rosalinda Cannavò.

Alda D’Eusanio contro gli autori del GF

La giornalista dopo aver preso una squalifica immediata dalla Casa più spiata d’Italia, ha rotto il silenzio parlando degli autori che avrebbero usato un trattamento molto diverso dagli altri concorrenti, soprattutto dalla sua ex coinquilina Rosalinda Cannavò. 

Alda in una recente e lunga intervista rilasciata al settimanale Mio, ha infatti paragonato le sue rivelazioni scioccanti su Laura Pausini alle parole di Adua Del Vesco, sulla scomparsa di Teodosio Losito. 

Ha inoltre confessato tutti i dettagli sulla sua squalifica e ammette che ancora non si è resa conto su quello che è successo, rivelando: 

“Sono stata chiamata e cacciata mentre ero ancora in ciabatte. Nel confessionale mi riferiscono che i social erano insorti per quanto detto su Laura Pausini e Paolo Carta. Pensavo di poter rientrare a salutare i ragazzi e prendere le mie cose.”

A quanto pare gli autori non hanno voluto che Alda rimanesse un altro secondo all’interno della Casa più spiata d’Italia, le rivelazioni che ha fatto hanno davvero turbato tutti, soprattutto la regia del Grande Fratello Vip. 

La D’Eusanio aggiunge con molta amarezza: 

“Mi hanno messa in macchina e mi hanno rispedita a casa come un pacco postale. Un gesto che mi ha colpita e mi ha tolto la mia dignità.”

Alda: “Hanno vietato di…”

I retroscena non finiscono qui, perché la giornalista ha rivelato che gli autori hanno anche vietato di fare il suo nome, un gesto che ha sconvolto la D’Eusanio infatti dichiara: 

“Fossimo stati all’epoca delle streghe sarei finita sul rogo. Questo mi ha lasciato senza parole: l’eliminazione della mia stessa esistenza. Come se quanto accaduto fosse una cosa talmente reietta da ritenere la mia persona innominabile”.

Inoltre Alda è rimasta per mesi ad aspettare un segno da Mediaset per poter scusarsi pubblicamente, ma nessuno ha mai risposto. 

Ora la giornalista è in una situazione alquanto triste, dato che si sente come se non meritasse di parlare. 

Un triste episodio, che ha segnato l’intera carriera di Alda D’Eusanio, sicuramente passerà ancora tanto tempo prima di rivederla in televisione.