Olesya Rostova annuncio del dna dalla D'Urso

Barbara D’Urso annuncia una svolta sul caso di Denise Pipitone: sono arrivati gli esiti della comparazione del DNA di Olesya Rostova: tutti i dettagli.

Un annuncio che nessuno si sarebbe mai aspettato, vediamo cosa ha rivelato il risultato del DNA.

L’esito DNA dalla D’Urso

La conduttrice più amata d’Italia, Barbara D’Urso, ha dato l’annuncio degli esiti della comparazione del DNA di Olesya Rostova con quello di una donna russa, Valentina Kharyova, che si era proclamata la mamma della giovane. 

La conduttrice di Pomeriggio Cinque, ha rivelato in diretta che il risultato del DNA esclude categoricamente la parentela tra le due donne. 

Questa famiglia russa, sospettava che Olesya potesse essere loro figlia, ma l’esito ha negato ogni probabilità.

Anche se la storia poteva combaciare, dato che la ragazzina potrebbe essere stata rapita da un villaggio del distretto di Kargopol, stessa zona dove Valentina ha perso sua figlia. 

Per questa coincidenza, le due si sono sottoposte al test del DNA, che però ha tolto ogni dubbio e non c’è assolutamente nessun legame. 

Un parente di Valentina ha lasciato un’amara dichiarazione: 

Ci sbagliavamo, eppure è così simile ai componenti di quella famiglia. Tutti abbiamo sperato, ma ora è come se una parte dell’anima ci fosse stata tolta di nuovo.

Ed ora non ci rimane che sperare sull’esito di Piera Maggio, madre di Denise Pipitone, che nel 2004 viene rapita in Sicilia a Mazara Del Vallo. 

Quando si saprà se Piera Maggio è la madre di Olesya?

Barbara D’Urso si sta occupando di questo caso con molta attenzione.

Piera Maggio è speranzosa, ma di certo non si vuole illudere per l’ennesima volta. 

La conduttrice ha anche rivelato che solamente lunedì 5 aprile, si sapranno i risultati del DNA e finalmente potremo sapere se Olesya sia realmente Denise Pipitone. 

Ovviamente in prima fila per svelare l’esito ci sarà Barbara D’Urso, in diretta con la trasmissione russa.

Ieri il consulente giudiziario Salvatore Musio, era presente a Pomeriggio Cinque in collegamento, per mettere a confronto le foto di Dense e Piera Maggio con quelle di Olesya e ha dichiarato: 

Ci sono delle compatibilità nella forma delle labbra. Ma sono compatibilità che riguardano solo parti del volto. Manca il padiglione auricolare, che sarebbe stato ricco di particolari.”

Purtroppo un elemento che non va a favore della famiglia Pipitone è il fatto che Olesya non sa l’italiano, invece ai tempi Denise sapeva bene l’italiano anche il dialetto siciliano. 

Non ci resta che aspettare e incrociare le dita, sicuramente in questo momento Piera Maggio sta affrontando un periodo molto delicato, infatti in molti si sono stretti attorno a lei per dimostrarle tutta la solidarietà possibile.