CONDIVIDI

Per creare il nostro tavolino con i legnetti di recupero sarà fondamentale andare a preparare una sorta di scatola guida per fissare i listelli.

tavolino
Questo splendido tavolino potrà essere posto all’interno o all’esterno della casa.

Oggi, come già successo nelle ultime guide al fai da te, continueremo a parlare di decorazioni da giardino. Nello specifico oggi andremo a creare un fantastico tavolino con dei legnetti di recupero.

Infine il tavolino verrà completato con l’ausilio di una lastra di plexiglas

Come detto, per rendere possibile il progetto, sarà necessario creare una sorta di scatola guida. Questa però, una volta che il tavolino sarà completo, andrà rimossa e rimpiazzata da una lastra di plexiglas che diventerà il nuovo appoggio dell’immobile.

Nello specifico la scatola guida servirà per permettere il posizionamento di listelli d’abate, i quali incollati fra di loro permetteranno di creare una base di appoggio su cui poter lavorare.

La colla dovrà agire per circa 24 ore per rendere il tavolino saldo e sicuro

Andando ad unire i pezzi di compensato, quindi, facciamo attenzione a creare parallelepipedo aperto nella parte inferiore, il tutto utilizzando del nastro adesivo. Non dimentichiamoci, inoltre, di carteggiare i listelli di legno in modo da asportare eventuali sbavature e imperfezioni.

Iniziamo, dunque, a rivestire la scatola-guida partendo dal piano d’appoggio superiore, collocando i listelli di legno a nostro piacimento. In primis togliamo possibili eccedenze di colla vinilica tra i listelli.

Per farlo potremo anche usare uno dei listelli rimasti in eccesso dalla lavorazione ed un panno umido. Dopo aver lasciato agire la colla per almeno 24 ore eliminiamo le eccedenze in modo da ottenere superfici piane. A questo scopo utilizzeremo una sega a dorso rinforzato.

Infine basterà asportare la scatola guida tagliando il nastro adesivo e togliendo i pannelli di multistrato. Agiamo con delicatezza, soprattutto in prossimità delle gambe, dove il primo strato di listelli era stato fissato con piccoli punti di termocolla.