Olesya Rostova manda un messaggio sui social

Olesya Rostova, la presunta Denise Pipitone, fa una confessione in un Video pubblicato sul suo profilo Instagram: scopriamo cosa ha detto!

La ragazza russa, ha ricevuto moltissimi commenti di solidarietà dopo il suo ultimo messaggio commovente sui social.

Il caso di Denise Pipitone si riapre

Si è riaccesa una speranza per Piera Maggio, la madre che combatte da anni per la scomparsa di sua figlia, Denise Pipitone.

La bambina è scomparsa nel 2004, a Mazara del Vallo in Sicilia, quando aveva solamente 4 anni.

In questi giorni si è parlato molto di Olesya Rostova, una ragazza russa con una storia molto simile a quella di Denise e in un noto programma russo, afferma che è alla ricerca di sua madre, dopo essere stata rapita da piccola.

La famiglia Pipitone, è molto speranzosa ma ci stanno andando molto cauti e stanno aspettando il test del DNA. 

Tutto è iniziato quando la giovane ha inviato una lettera a пусть говорят (in italiano “Lasciali parlare”), una trasmissione russa molto famosa, per cercare la sua famiglia.

Purtroppo non ricorda molto del suo passato, ma sa di essere stata rapita e di essere stata portata nel 2005 in un campo rom, dove viveva chiedendo l’elemosina per dare i soldi alla comunità.

Dopo un po’ di tempo fu trovata proprio in una stazione di Mosca e la trasferirono in un orfanotrofio, dove le hanno dato il nome Olesya Rostova, dato che non aveva nessun documento di identità. 

Sono passati tanti anni ed ora vuole scoprire le sue origini per ricongiungersi con la sua vera famiglia. 

Il messaggio choc di Olesya Rostova sui social

Nella trasmissione russa, la ragazza ha lanciato un appello per ritrovare sua madre: 

“Non ti ho mai dimenticato, ti sto cercando e ho la possibilità di trovarti. Eccomi qui, sono viva, voglio conoscerti e trovarti”.

Invece nel suo ultimo messaggio social, scrive: 

 “Salve a tutti, queste sono le crisi occasionali che ho avuto nella mia vita. Ero troppo preoccupata e nervosa per quello che mi stava accadendo.”

Riferendosi al video che ha pubblicato, dove si vede Olesya piangere mentre canta una canzone. 

La ragazza continua il messaggio dicendo: 

“Ma non ho mai lasciato andare le mie mani, sebbene sia caduta, mi sono rialzata ed ho camminato insistentemente verso il mio gol. Vedo le tue belle parole, che mi scaldano il cuore. Come avrai già notato, questa è la mia canzone preferita”.

Sotto il suo video si possono vedere numerosi commenti di persone italiane che si stringono a lei per dimostrare tutta la loro solidarietà alla giovane. 

Questo è il video in questione: 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Олеся (@olesya_rostova3)