Le origini dei passatelli sono in Emilia Romagna, dove la buona tavola e le preparazioni fatte a mano, come nel caso della pasta fresca all’uovo, sono di ogni giorno.

I passatelli in brodo sono una particolare pasta realizzata con uova, pangrattato e Parmigiano. Per farli si utilizza il tipico ferro per preparare i passatelli. per farli si dovrà schiacciare, trascinare e armarsi di olio di gomito e pazienza. Se non avete a disposizione questo strumento, potete utilizzare uno schiacciapatate a fori larghi, un metodo piuttosto semplice e accessibile ai più che vi permetterà di ottenere dei passatelli in brodo da manuale, perfetti per un menù particolare.

Passatelli in brodo: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti

  • Uova (3 circa) 170 g.
  • Pangrattato 120 g.
  • Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 120 g.
  • Scorza di limone ½.
  • Noce moscata q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Brodo di carne 1 l.

Preparazione

  1. Per preparare i passatelli cominciate mettendo sul fuoco un buon brodo di carne.
  2. Mentre cuoce dedicatevi all’impasto, quindi grattugiate la scorza di limone, facendo attenzione a non prelevare anche la parte bianca che è amara, e tenetela da parte.
  3. Fate lo stesso con le uova che avrete rotto e battuto per pochi istanti in un recipiente insieme a un pizzico di sale.
  4. In una ciotola più grande versate il pangrattato e il Parmigiano grattugiato.
  5. Unite anche la scorza di limone, aromatizzate con la noce moscata grattugiata e infine versate le uova.
  6. Amalgamate gli ingredienti aiutandovi con una spatola, o a mano se preferite, e lavorate fino ad ottenere un panetto elastico e compatto. Se dovesse risultare troppo asciutto aggiungete pochissimo brodo, altrimenti se fosse troppo morbido ancora un po’ di pangrattato.
  7. Avvolgete il panetto nella pellicola lasciandolo riposare almeno 2 ore a temperatura ambiente.
  8. Questo servirà a rendere il composto più compatto e a evitare che i passatelli si sfaldino in cottura.
  9. Trascorso il tempo di riposo, inserite l’impasto in uno schiacciapatate a fori larghi e schiacciatelo direttamente nel brodo a bollore.
  10. Utilizzate la lama di un coltello per tagliare i passatelli a una lunghezza di circa 4 cm.
  11. Cuocete i passatelli e, non appena verranno a galla, trasferiteli in un piatto da portata.

Servite i passatelli in brodo ben caldi, se preferite guarnendo con un po’ di Parmigiano grattugiato e del pepe nero macinato al momento!