CONDIVIDI

Tanti i messaggi di cordoglio di colleghi e amici del giovane commentatore, appassionato di politica e sport.

morto ciccio Marrone

Marrone era lo speaker del Bitonto calcio. È stata proprio la società sportiva ad annunciare il suo decesso.

Lutto a Bitonto: muore il telecronista sportivo Ciccio Marrone

Era ricoverato da diverse settimane all’ospedale di Bari, dopo l’aggravarsi delle sue condizioni.

Questa mattina però la sua lotta contro il nemico invisibile, che da oltre un anno ha minato tutte le nostre certezze, è terminata con  il più drammatico degli epiloghi.

Francesco Marrone, da tutti conosciuto come Ciccio, è morto a soli 29 anni, dopo aver combattuto contro il Covid.

Ad annunciare la notizia della sua scomparsa è stata la squadra di calcio cittadino U.S. Bitonto Calcio di cui Marrone era il telecronista.

“Una tragedia immane colpisce il Bitonto ed il suo Ufficio Stampa. Ci lascia a soli 29 anni Ciccio Marrone, il telecronista e la voce ufficiale dei neroverdi. Addio, leone!

si legge nel post del team sportivo.

Il cordoglio di amici e colleghi

La morte del giovane, appassionato di canto e sport, ha gettato nello sconforto quanti lo conoscevano.

“Gli occhi brillavano di meraviglia ogni volta che doveva inseguire un sogno, che, spesso, amava tradurre in parole”

si legge in uno dei tanti post scritti sui social.

Chi conosceva Ciccio lo ricorda come un ragazzo solare, con la battuta sempre pronta.

Leggi anche –> Roma, dimentica il figlio di 2 anni in auto: bambino salvato da un passante

Tra le sue passioni, anche la politica: 4 anni fa Ciccio Marrone si era infatti candidato come consigliere comunale nelle fila del Partito Socialista italiano.