Chiara Ferragni derisa

Chiara Ferragni, dopo essere stata nominata nel Cda di Tod’s, fa delle stories Instagram in cui si sfoga e si racconta di essere stata vittima di bullismo: “A 22 anni venivo derisa.”

L’impeditrice digitale più influente d’Italia ha fatto schizzare il titolo di Tod’s, subito dopo essere entrata nella società specializzata nella produzione di calzature, abbigliamento e accessori.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)

Un traguardo eccezionale per Chiara Ferragni 

Chiara Ferragni, moglie, madre e la donna più famosa e influente d’Italia. 

Il suo potere è irraggiungibile e lo ha dimostrato proprio ieri, dopo la notizia del suo ingresso nella società di Tod’s S.p.a., il titolo è schizzato alle stelle con un enorme rialzo, facendo aumentare il costo delle azioni. 

Il presidente dell’azienda, Diego Della Valle ha rivelato: 

“La conoscenza di Chiara del mondo dei giovani sarà sicuramente preziosa. Cercheremo di costruire progetti solidali e di sostegno per chi ha più bisogno.”

L’uomo spiega che punterà a sensibilizzare e coinvolgere sempre di più i giovani in operazioni di questo tipo. 

Davvero una grande soddisfazioni sentire queste parole per l’imprenditrice digitale, che ha subito ringraziato Della Valle dicendo: 

“Grazie per la fiducia e il rispetto che ha nei miei confronti come donna e manager. Unirmi al gruppo Tod’s significa dare voce alla mia generazione con una delle eccellenze dell’Italia nel mondo”.

Una bellissima notizia per la società che ha fine giornata ha chiuso con un rialzo del 14%, arrivando a 32,74 euro per ogni azione, nonostante ieri per la borsa non fosse un’ottima giornata. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)

Chiara Ferragni: “Venivo derisa”

Dopo il suo ingresso e il rialzo del titolo del gruppo in Borsa, Chiara Ferragni racconta un retroscena della sua vita, rivelando che per lei è una grande soddisfazione essere arrivata dov’è ora. 

L’imprenditrice digitale commenta l’obiettivo raggiunto dicendo: 

“Ciascuno di noi dovrebbe vivere per cercare di rendere orgoglioso il se stesso di otto anni e il se stesso di 80 anni.”

La Ferragni fa anche una riflessione importante su questa frase e aggiunge che la Chiara di otto anni non riesce ancora a credere a quello che le sta succedendo giorno per giorno. 

La moglie di Fedez afferma: 

“La chiara 22enne, quella che ha creato The Blonde Salad e che veniva derisa dai più. Quella che si sentiva sempre diversa, inadeguata, insicura. ha provato a crederci.”

Chiara Ferragni ha voluto lanciare un messaggio super importante per i suoi follower. 

Ovvero quello di credere sempre in ciò che si fa, perché se tu lo farai anche gli altri prima o poi capiranno dove vuoi arrivare.  

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)