macramè
Il macramè sarà perfetto per le decorazioni.

Il macramè viene realizzato esclusivamente a mano grazie alla combinazione di lino, cotone, canapa e altre fibre.

macramè
Il macramè sarà perfetto per le decorazioni.

Il macramè è sempre stato un tipo di decorazione pregiata usata fin dall’antichità. Sono diverse le testimonianze storiche che riportano il famoso intreccio di fili utilizzato persino fra le spose delle più disparate epoche.

Per padroneggiare l’arte del macramè sarà necessaria molta pratica

Attenzione però, per padroneggiare la suddetta arte ci vuole diversa pratica dovendo imparare a fare tanti nodi di diverso tipo ossia: semplici, ritorti, a catena, piatti, obliqui etc.

il gioco però varrà la candela dato che sono diversi gli oggetti che potremo realizzare con le nostre nuove abilità. Braccialetti, orecchini o persino delle fantastiche bordature per asciugamani, oggetto da cui deriva proprio il nome dell’arte.

Nella guida di oggi vedremo come realizzare un fiore

Oggi però, nello specifico, andremo a vedere come creare dei fiori utilizzando proprio il macramè. Iniziamo tagliando un filo da 2 mm a una lunghezza di 170 cm, quindi fissiamolo al supporto in modo da avere una lunghezza di 30 cm a destra e 140 cm a sinistra.

Procediamo prendendo due fili e annodandoli tra loro a doppio filo finchè sul filo portanodi non ne risulteranno 8. Utilizziamo il primo filo libero a destra come conduttore e facciamo un cordoncino orizzontale verso sinistra; annodiamo anche il filo portanodi  di sinistra e ripetiamo ancora una volta.

Ora procediamo prendendo il terzo filo da sinistra e tendiamolo verso sinistra, utilizzandolo come conduttore per annodare i primi due fili. Annodiamo a cordoncino due fili sul primo filo girato verso destra.

Adesso è il primo filo a sinistra a essere utilizzato come conduttore, sul quale dobbiamo annodare gli altri quattro fili. Per completare il petalo del fiore basterà ripetere altre due volte il passaggio precedente. Concludiamo, quindi, il petalo facendo tre cordoncini orizzontali verso sinistra.