Grande Fratello

Una protagonista molto amata del reality show se n’è andata a causa dell’anoressia. Il pubblico è ancora sotto choc.

Arriva una notizia sconvolgente che nessuno con un cuore avrebbe mai voluto sentire. Il terribile accadimento riguarda una delle protagoniste più conosciute del Grande Fratello.

Grande Fratello

Una delle concorrenti che era riuscita a riscuotere maggiore successo dopo la partecipazione al reality show, infatti, se n’è andata a causa di una terribile malattia.

Addio a una concorrente del Grande Fratello

Si è spenta a soli 38 anni una delle concorrenti più note del Grande Fratello, divenuta una vera e propria star grazie al reality show.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nikki Grahame (@nikkigrahameofficial)

Stiamo parlando di Nikki Grahame, protagonista di un’edizione del Grande Fratello inglese.

La Grahame è morta a causa di un grave disturbo alimentare, che l’ha vista in cura da tempo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nikki Grahame (@nikkigrahameofficial)

Nikki se n’è andata durante il ricovero in una clinica specialistica.

Il successo di Nikki Grahame

Nikki Grahame era molto amata dal pubblico inglese e non solo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nikki Grahame (@nikkigrahameofficial)

Si era piazzata quinta al reality show, dopo di che era arrivata addirittura a vincere il National Television Award come concorrente più popolare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nikki Grahame (@nikkigrahameofficial)

In seguito aveva partecipato anche a Ultimate Big Brother e poi a Princess Nikki, un tv show interamente dedicato a lei.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nikki Grahame (@nikkigrahameofficial)

La donna era molto attiva anche nel settore dell’editoria: aveva infatti pubblicato alcuni libri in cui si era confessata sul suo difficile percorso con l’anoressia nervosa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nikki Grahame (@nikkigrahameofficial)