cartapesta
I nostri bambini si divertiranno a creare e decorare con la cartapesta

Per creare la cartapesta, la quale potrà creare innumerevoli decorazioni, basterà usare dei vecchi giornali e della colla vinilica.

cartapesta
I nostri bambini si divertiranno a creare e decorare con la cartapesta

La cartapesta è da sempre uno dei materiali maggiormente usati nel fai da te e per creare decorazioni di ogni tipo. Prima di procedere con la guida di quest’oggi però, andremo a vedere come creare in modo facile e veloce quest’ultima.

I giornali andranno tagliati in delle strisce prima di essere messi nell’acqua

Nello specifico la cartapesta è una pasta modellabile che si ottiene unendo a dell’acqua della colla vinilica e dei pezzi di giornali strappati in tante strisce. Aspettiamo, dunque, che il tutto sia ben inzuppato e procediamo impastando il tutto.

Procediamo, inoltre, strizzando dal composto l’acqua in eccesso per poi modellare gli oggetti nella maniera che più ci aggrada. Oggi invece useremo la tecnica della cartapesta laminata: le strisce di carta strappate e impregnate di colla vengono disposte in modo incrociato su un’armatura metallica.

La sagoma della coccinella sarà realizzata in fil di ferro

Andiamo a vedere quindi i materiali e gli strumenti necessari a questa guida. In primis utilizziamo del filo metallico, della carta da giornale, della colla vinilica, del cementite e colori vari.

Anche gli attrezzi, inoltre, saranno di facile reperibilità, useremo infatti: cutter, pinze, tronchesini e pennelli. Per creare la nostra simpatica coccinella quindi non ci resta che iniziare creando con del filo di ferro la sagoma.

Diamogli inoltre volume incrociando altri fili di ferro ed aggiungendo la nostra appena creata cartapesta. Spennelliamo di colla vinilica tra uno strato e l’altro per rinforzare l’unione della carta.

Per fare le zampe rivestiremo spezzoni di filo metallico con strisce di carta per poi saldare il tutto con altre strisce di carta e colla, il cuore pulsante di questo divertentissimo progetto.