La pasta fave, zucchine e bottarga è un piatto ideale quando si vuole realizzare una ricetta genuina, ma che allo stesso tempo ci garantisca un primo piatto appetitoso.

Le verdure di stagione vengono in nostro aiuto nella realizzazione di piatti che sono un inno alla primavera. Ideale per chi ha una preferenza per i piatti vegetariani, è perfetta anche per quanti sono alla ricerca di un piatto leggero e salutare, che proponga gli ortaggi primaverili.

Pasta fave, zucchine e bottarga: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti

  • Pasta 400 g.
  • Fave da pulire 1 kg.
  • Zucchine 340 g.
  • Bottarga di muggine in polvere q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Aglio (facoltativo) 1 spicchio.

Preparazione

  1. Per preparare la pasta con le fave, zucchine e bottarga iniziate a pulire le fave fresche.
  2. Staccate l’estremità di ogni baccello e dividetelo a metà facendo pressione al centro con le dita.
  3. Estraete delicatamente i semi e privateli della pellicina esterna. Se utilizzate delle fave già pulite, ve ne occorreranno circa 400 g.
  4. In una padella fate scaldare un filo d’olio con uno spicchio d’aglio (potete ometterlo se non lo gradite) e aggiungete le fave.
  5. Potete favorire la cottura aggiungendo quanto basta di acqua.
  6. Cuocete le fave per circa 15 minuti, salate e pepate a piacimento.
  7. Mentre le fave cuociono per altri 15 minuti in padella, prelevatene metà e frullatele, aggiungendo un po’ di acqua calda per ad ottenere una crema liscia e densa.
  8. Tenete la crema ottenuta da parte.
  9. Nel frattempo, lavate le zucchine, privatele delle due estremità e tagliatele a striscioline sottili.
  10. Per questo passaggio potete consultare la scheda della scuola di cucina: come tagliare le verdure.
  11. Unite le striscioline di zucchine alle fave in padella gli ultimi 5 minuti di cottura, mescolate e fate saltare le verdure.
  12. Poi unite anche la crema di fave, mescolate gli ingredienti e spegnete il fuoco.
  13. In una pentola capiente portate a bollore l’acqua, salate a piacere e cuocete gli spaghetti.
  14. Una volta cotti, scolateli e passateli in padella per insaporirli con il condimento a fuoco medio.
  15. Terminate di mantecare la pasta aggiungendo la quantità di bottarga di muggine o di tonno che gradite. Potete utilizzare anche la bottarga fresca da grattugiare direttamente in padella.

Infine potete servite questa deliziosa pasta fave zucchine e bottarga ben calda.