uccide cognata colpi pistola

La vittima è morta all’istante, raggiunta da due colpi. La tragedia è avvenuta nel tardo pomeriggio di mercoledì in un appartamento in via Prenestina Antica.

uccide cognata colpi pistola

Disposta l’autopsia sul corpo della vittima. Indagini in corso per appurare i rapporti tra la donna ed il cognato.

Partono due colpi mentre ripulisce la pistola: dramma nella capitale

Ai carabinieri che sono accorsi sul posto ha riferito che stava ripulendo la pistola quando sono partiti i due colpi che hanno ucciso la cognata.

La vittima di quella che, almeno per il momento, sembra un’assurda tragedia è una donna di 42 anni, Samantha Trotta.

La donna si sarebbe recata a casa del cognato, in un appartamento in via Prenestina Antica, a Gallicano nel Lazio, quando si è verificato il dramma.

L’uomo, una guardia giurata di 53 anni in servizio presso un istituto di vigilanza privata, ha fornito la sua versione dei fatti ai Carabinieri di Palestrina.

La donna sarebbe morta in pochi minuti. A nulla sono serviti i soccorsi, per la vittima non c’è stato nulla da fare.

Indagini in corso

Sulla vicenda sono ora in corso le indagini dei Carabinieri, che mirano ad accertare se quella avvenuta nella periferia capitolina sia stata davvero una tragica fatalità.

I militari hanno sequestrato l’arma del delitto, una pistola con proiettili calibro 7.65.

Leggi anche –> Avvelenò il marito per stare con l’amante, 36enne arrestata due anni dopo il delitto

I carabinieri stanno cercando di ricostruire la vicenda, cercando anche di appurare quali fossero i reali rapporti tra la vittima ed il 53enne.

Al momento s’indaga per un incidente.

Sulla salma della Trotta è stato disposto l’esame autoptico, per accertare anche quanto tempo sia trascorso tra la richiesta di soccorso e l’effettivo ferimento della donna.

Leggi anche –> Latina, si schianta con l’auto mentre torna da lavoro: Maddalena D’Anna muore a 25 anni