Domenica In, Mara Venier in lacrime per il devastante lutto: 'Era il mio punto di riferimento'

La conduttrice di Domenica In, scoppia in lacrime durante la diretta. Lo straziante messaggio di addio per l’amica scomparsa.

La puntata del 18 Aprile del celebre Talk Show domenicale, si è aperta con una dolorosissima notizia per la padrona di casa.

Domenica In, Mara Venier in lacrime per il devastante lutto: 'Era il mio punto di riferimento'

Mara Venier ha annunciato l’addio di una persona per lei, ma anche per tutto il suo staff molto cara, una grande lavoratrice ma anche una grandissima amica.

La conduttrice nel porle il suo omaggio non è riuscita a trattenere le lacrime. Ecco cosa è accaduto durante la diretta.

Il devastante lutto in diretta

Prima di andare avanti con la puntata, la presentatrice ha voluto ricordare con commozione la recente scomparsa di Carmela Fiorentino, storica gobbista RAI.

La donna di soli 52 anni, è purtroppo venuta a mancare a causa di alcune complicazioni subentrate dopo aver contratto il Covid, lasciando suo marito Fabrizio, anche lui dipendente della RAI e i loro figli.

Mara Venier, addolorata per la sua prematura scomparsa, ha rivelato al pubblico che Carmela è stata per lei non solo una collaboratrice ma anche il suo punto di riferimento per oltre 30 anni.

Il messaggio di addio a Carmela

L’amata presentatrice ha così voluto salutare la sua cara amica e collaboratrice Carmela Fiorentino, con un breve ma commovente monologo, raccontando chi fosse quella straordinaria donna che le è stata accanto in questi lunghissimi anni.

morta carmela fiorentino, covid, addio di mara venier

‘Non era solo la gobbista di Mara Venier, come si è detto in questi giorni’

ha esordito Mara Venier, e poi:

‘Era molto di più, era il mio punto di riferimento. Capiva al volo cosa mi servisse. Carmela era la più brava, una persona meravigliosa’

e ancora parlando della loro lunghissima collaborazione professionale:

‘L’ho avuta con me per 30 anni, l’ho avuta davanti a me per 30 anni. I suoi occhi saranno sempre davanti a me’

ha raccontato con la voce rotta dal dolore nel ricordare quella che è stata per lei un’insostituibile compagna di viaggio.