CONDIVIDI

Sapevate che Gerry Scotti è proprietario di un’azienda vitivinicola? Ecco quanto costa una bottiglia di vino prodotta dal conduttore.

Gerry Scotti non è solo tra i conduttori più amati dal pubblico italiano. Non tutti sanno infatti che il celebre conduttore pavese è anche proprietario di un’azienda che produce vini.

Gerry Scotti ha un'azienda che produce vini: ecco quanto costano

In un’intervista di qualche tempo fa a ‘Cronache di gusto’, il presentatore aveva rivelato il motivo che l’ha spinto ad aprire un’azienda vitivinicola.

Gerry Scotti, parlando della sua infanzia, ha raccontato che il suo ricordo più bello è legato alla vigna di suo nonno e alla campagna, ricordandone tutt’oggi ‘i profumi, i sapori, i colori’.

E dopo una vita di successi professionali, ha voluto provare a fare una cosa che l’avrebbe reso felice, da qui l’idea di provare a produrre un vino che lo ‘rappresentasse in un tutto e per tutto, genuino e sincero’.

I vini di Gerry Scotti

La linea di Vini intitolata ‘Nato in una Vigna’ comprende principalmente tre Vini, i quali sono stati presentati per la prima volta alla manifestazione ad hoc Vinitaly, lo scorso 10 Aprile del 2017.

La produzione comprende principalmente tre vini, un bianco, un rosso e un rosato, i quali si chiamano rispettivamente ‘Mesdí’ per il Riesling, ‘Regiû’ per il Barbera e ‘Pumgranin’ per il Pinot Nero vinificato in rosa.

Ma quanto costa una bottiglia di vino firmata dal buon Gerry nazionale?

Gerry Scotti ha un'azienda che produce vini: ecco quanto costano

Quanto costano i vini di Gerry Scotti

Secondo quanto rivelano fonti online, i vini prodotti dal celebre conduttore pavese non avrebbero prezzi eccessivi, e sono in grado di soddisfare non solo tutti i gusti di chi ama godere di un buon bicchiere di vino, ma anche le tasche dei consumatori.

Per chi volesse assaggiarli, sappiate che una bottiglia di ‘Regiù’ o di ‘Mesdì’ costa poco meno di 9 euro, mentre per una bottiglia di Buttafuoco DOC ’56,  il prezzo sale, aggirandosi intorno ai 29 euro.