craquelé
Con questa guida i vasi otterranno un effetto ed una colorazione fantastica.

Grazie alla tecnica francese del craquelé e del decoupage riusciremo a dare un aspetto antico ai nostri vasi di terracotta.

craquelé
Con questa guida i vasi otterranno un effetto ed una colorazione fantastica.

Il bisogno di creare e sperimentare con il fai da te è sempre forte nel nostro quotidiano e questo ha portato all’apertura di diversi centri bricolage. Sarà proprio in quest’ultimi, infatti, che troveremo il necessario per realizzare la tecnica del craquelé.

Prima di procedere con il craquelé dovremo togliere la patina lucida dai vasi

Essa è nata in Francia ed era caratterizzata dalla formazione di screpolature sulla superficie che ricordano quelle delle antiche maioliche. In questo caso però la arricchiremo utilizzando  nell’intervento con alcune applicazioni di decoupage.

Per prima cosa, inoltre, dovremo togliere la patina lucida dal nostro vaso di terracotta, questo per consentire alle nostre decorazioni di aderire meglio alla sua superficie.

Ora finalmente potremo applicare la combinazione di gel e pittura che servirà a creare la tecnica di origini francesi. Durante l’asciugatura degli strati si creano le screpolature che risultano ben visibili grazie al contrasto delle pitture applicate.

Useremo due colori diversi per decorare il vaso

Per finire con dei ritagli di carta potremo decorare la superficie del nostro vaso di terracotta. Passiamo, dunque, alla lista completa degli oggetti che useremo nel corso di questa guida.

Ovviamente ci serviranno colori per craquelé, (pittura scura, gel incolore, pittura chiara), dei pennelli, un foglio per decoupage, della lacca adesiva per decoupage, delle forbici e della carta vetrata.

Ricapitolando, infine, per prima cosa dovremo rendere lievemente scabra la superficie del vaso per poi stendere una prima mano di pittura per effetto craquelé. Quando la vernice sarà asciutta, stendiamo sul vaso una mano di gel “effetto craquelé”, per ottenere le classiche screpolature.

Un’ora dopo ritorneremo a usare la vernice con il predetto effetto cambiandone però il colore. Non ci resterà altro da fare che ritagliare ed incollare con la lacca delle piccole decorazioni e avremo finito la nostra creazione.