CONDIVIDI

Il garante del M5s è intervenuto sulla vicenda del presunto stupro che vede coinvolto il figlio ed altri 3 amici del ragazzo.

Beppe Grilo difende figlio

La vittima della presunta violenza sessuale è una studentessa italo-svedese di 19 anni, che sarebbe stata abusata nella notte tra il 15 e il 16 luglio del 2019, mentre era in vacanza in Sardegna. Lo stupro sarebbe avvenuto nella villa di proprietà di Beppe Grillo.

Le accuse

È accusato di violenza sessuale di gruppo insieme ad altri tre amici.

I 4 giovani coinvolti nella vicenda del presunto stupro sono: Francesco Corsiglia, Vittorio Lauria, Edoardo Capitta e Ciro Grillo, figlio del garante M5s.

La vittima della presunta violenza è una giovane studentessa di 19 anni, che ha riferito di essere stata violentata nell’estate di due anni fa, dopo aver trascorso una serata con gli amici in Costa Smeralda.

“COSTRETTA AD AVERE RAPPORTI SESSUALI IN CAMERA DA LETTO E NEL BOX DEL BAGNO, AFFERRATA PER LA TESTA E COSTRETTA A BERE MEZZA BOTTIGLIA DI VODKA E AD AVERE RAPPORTI DI GRUPPO”

si legge negli atti.

Una volta tornata a casa a Milano, dopo una settimana, la ragazza sarebbe stata persuasa dai suoi genitori a denunciare l’accaduto.

Il video di Beppe Grillo

Il garante M5s è intervenuto sulla vicenda, prendendo le difese del figlio in un video pubblicato sui social.

“Perché non li avete arrestati subito? Ce li avrei portati io in galera, a calci nel culo. Perché vi siete resi conto che non è vero niente, non c’è stato alcuno stupro. Una persona che viene stuprata la mattina, al pomeriggio va in kitesurf e dopo otto giorni fa la denuncia. Se non avete arrestato mio figlio, arrestate me perché ci vado io in galera”

si è sfogato il pentastellato.

Poi Grillo aggiunge che a discolpa di suo figlio e dei suoi amici ci sarebbe anche un video.

“Si vedono ragazzi di 19 anni che si stanno divertendo, che sono in mutande: sono quattro coglioni, non quattro stupratori”.
Intanto i 4 ragazzi accusati della violenza sessuale respingono con fermezza le accuse, parlando di un rapporto consenziente con la 19enne.

Leggi anche –> Prof morto dopo il vaccino, sarà riesumata la salma di Sandro Tognatti su richiesta della Procura