morta 6 anni Giorgia Arcuri

La Procura di Crotone ha aperto un’inchiesta per far piena luce su quanto accaduto alla piccola.

morta Giorgia Arcuri

La bambina è morta lunedì all’ospedale San Giovanni di Dio, dove era giunta la sera precedente per una grave crisi respiratoria causata dal boccone andato di traverso.

Tragedia a Crotone: muore per un boccone di traverso

Una tragedia assurda quella che ha colpito una famiglia di Crotone, in Calabria.

Una bambina di 6 anni, Giorgia Arcuri, è morta per un boccone andato di traverso.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la scorsa domenica sera la piccola stava cenando insieme ai suoi familiari, quando un pezzo di cotoletta le è andato di traverso e la bambina ha iniziato ad avere difficoltà respiratorie.

I genitori hanno cercato di soccorrerla. Non riuscendoci, hanno immediatamente allertato i soccorsi e la piccola è stata trasferita all’ospedale San Giovanni di Dio.

Dopo una notte trascorsa nel reparto di rianimazione, ieri mattina è stata dichiarata la morte della piccola Giorgia.

Aperta un’indagine

Come riferisce anche Fanpage, sulla morte della bambina è stata aperta un’indagine.

Il sostituto procuratore, Ines Bellesi, vuole vederci chiaro e capire cosa sia davvero successo alla bambina e se potesse essere salvata.

La salma è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria, che nei prossimi giorni disporrà l’esame autoptico per far luce sulla vicenda.

Leggi anche –> Beppe Grillo, lo sfogo sui social: “Mio figlio non è uno stupratore, arrestate me” – VIDEO

Alla notizia della sua morte, tanti sono stati i messaggi di cordoglio sui social, per offrire una parola di conforto ai suoi genitori, in un momento di dolore.

“R.i.p piccola Giorgia nn doveva andare così, eri così piccina, e di una dolcezza unica, sempre con quel sorrisino in bocca, dai tanta forza alla tua famiglia da lassù, amica mia ti sono vicina, nessuna mamma dovrebbe provare questo gran dolore”

scrive un’amica della mamma.