CONDIVIDI

La meridiana è a tutti gli effetti l’antenato degli orologi visto che veniva usato per misurare il tempo nell’antichità.

meridiana
Costruire una meridiana non è affatto facile ma oggi con l’aiuto di questa guida ci proveremo insieme.

Quest’oggi andremo a vedere un nuovo progetto di fai da te. Nello specifico daremo vita ad una meridiana, ossia, quello che era l’orologio in tempi antichi. Facciamo però molta attenzione dato che questa creazione sarà una fra le più difficile da portare a termine.

La nostra meridiana solare punterà a sud per facilitarci le cose.

La nostra meridiana, inoltre, punterà a sud. Per quanto riguarda i pezzi, il quadrante lo ricaveremo da un piano metallico che si sagoma col seghetto alternativo o con le cesoie e si dota, sul retro, di tacchi di compensato marino incastrati nelle nervature fissati con viti.

Le zanche invece, utili a fissare la meridiana al muro, verranno saldate al centro. Per mettere in funzione la nostra creazione però, consigliamo di aspettare mezzogiorno facendo però attenzione all’ora legale.

Consigliamo di tracciare le ore a mezzogiorno in punto

Posizionato alle 12 in punto, quindi, tracciamo sul quadrante la posizione dell’ombra dello stilo in quel preciso momento. Partendo dalla base dello stilo ed esattamente a 90° con la linea di mezzodì si traccia la linea delle 6.

Sempre con vertice alla base si tracciano, a 15° di distanza, le linee delle altre ore, che formano un ventaglio. Al termine di ogni linea si avvita un bulloncino d’ottone e si marca, nel modo più opportuno, l’indicazione dell’ora.

Fatto ciò saremo finalmente pronti a montare il quadrante sulla base metallica della costruzione ed installare, altresì, lo spigolo con zanche e i tasselli ad espansione. Speriamo che questa guida vi sia stata utile e che potrete arredare la vostra casa, o il vostro esterno, con un vero e proprio pezzo di storia.