Cornice marinara con conchiglie, una bellissima decorazione per la casa

Per ottenere la cornice marinara dovremo incollare dei legnetti colorati attorno ad un supporto rotondo di legno.

cornice marinara
La nostra cornice marinara farà un ottima figura all’interno del nostro salotto.

La cornice marinara decorata con conchiglie può sembrare essere nata disponendo dei legnetti di colore e dimensione diversi alla rinfusa su di un supporto, invece, con un occhio più attento, si può notare come non sia così.

La nostra cornice marinara sarà decorata da conchiglie e legnetti

Per quanto riguarda sempre la disposizione, essa può venire pure in maniera simmetrica andando ad incollare  le conchiglie sul fondo di una bassa scatola in legno e, magari, proteggendole con un vetro.

Non dimentichiamo però come l’elemento chiave di questa guida sono i legnetti da mare, spesso facili da reperire a riva o più in generale sulle spiagge. Quest’ultimi risultano particolarmente lisci grazie al movimento delle onde che ha levigato le cortecce.

La base sui cui costruiremo è una cornice tonda a bordo largo

Nella guida useremo pochi oggetti come: una cornice tonda a bordo largo o ritaglio di legno circolare del diametro preferito, una pistola per colla a caldo e relativi stick, delle conchiglie e delle stelle marine e dei rametti levigati dal mare.

Iniziamo la guida andando ad incollare con la colla a caldo a raggiera la cornice gli elementi lunghi e sottili (rametti, canne, pezzetti di legno) alternando lunghezze, diametri e tonalità di colore diversi.

Sovrapponiamo ad essi conchiglie e stelle marine, disponendole armonicamente, ma in modo all’apparenza casuale, e fissandole in posizione con poche gocce della stessa colla.

Infine andiamo a disporre conchiglie e rametti nella posizione che più ci aggrada, che essa sia ordinata o meno e avremo praticamente finito il lavoro di fai da te. La cornice, quindi, diventerà un elemento portate, a livello estetico, del vostro soggiorno.