candela
La nostra candela risulterà decisamente gradevole con le sue decorazioni

La candela, con i suoi glitter e acrilici, formerà una meravigliosa aspirale di colori che decorerà la nostra casa.

candela
La nostra candela risulterà decisamente gradevole con le sue decorazioni

Le decorazioni con foglia d’oro o altre foglie metalliche sono sempre complesse da realizzare necessitando del mistione all’acqua per essere applicate. Oggi, infatti, andremo a creare una meravigliosa candela decorata con i predetti materiali.

Per far bruciare la candela le decorazioni saranno applicati con un mistione d’acqua

Anche in caso di foglia d’argento, inoltre, per consentire alla candela di poter bruciare tranquillamente, andremo ad applicarla con un mistione d’acqua. Andiamo, dunque, a vedere gli oggetti di cui avremo bisogno nel corso di questa guida.

Oltre all’oro o all’argento potremo decorare il tutto anche con dei glitter

In primis, ovviamente, avremo bisogno di una candela bianca da decorare, dei colori acrilici, una foglia argento, del mistione all’acqua e dei glitter iridescenti per aggiungere ancora più colore alla nostra candela decorata.

Ma non solo andremo ad usare persino della pasta a rilievo trasparente per vetro, dei pennellini e del nastro per mascherature. Inizieremo la guida vera e proprio, inoltre, proprio utilizzando quest’ultimo.

Il suo compito sarà quello di nascondere l’effetto a torciglione tipico delle candele. Il nastro va messo mantenendo le strisce parallele ed alla stessa distanza. Usando un pennello piatto stendiamo la mistione sulla superficie della candela rimasta libera.

Quando la mistione è divenuta trasparente posiamo la lamina di foglia argentata sulla candela e facciamola aderire bene con un pennello asciutto e morbido.

Bisogna attendere almeno 12-24 ore per il lento essiccamento della colla, dopodiché possiamo rimuovere il nastro per mascheratura. Con un pennello ed un panno morbido possiamo ripassare la superficie argentata prima di colorare gli spazi fra le strisce con i colori acrilici.

Per dare un effetto sfumato, mescoliamo parzialmente due tinte e procediamo prendendo ora un po’ più di un colore, ora un po’ più dell’altro. Quando sarà asciutto, infine, inizieremo la colorazione e l’applicazione dei glitter.