stoppino candele
Bisognerà fare attenzione a creare lo stoppino della giusta misura

Lo stoppino, la vera l’anima delle candele, prenderà vita utilizzando della cera ed un bastoncino di legno.

stoppino candele
Bisognerà fare attenzione a creare lo stoppino della giusta misura

Questa nuova guida al fai da te si rivolge a tutti coloro amano le candele profumate ma che non sono in grado di realizzare da soli uno stoppino. Seguendo le nostre indicazioni però il lavoro diventerà semplicissimo e alla portata di tutti.

Gli oggetti utili a creare lo stoppino per candela sono di facile reperibilità

Andiamo, quindi, subito a vedere gli oggetti che ci saranno utili in questa guida. In primis utilizzeremo un rocchetto di filo di cotone o in alternativa della stoppa, l’immancabile cera, uno stampo e delle forbici.

Completeranno la lista dell’occorrente la carta d’alluminio, delle graffette metalliche per base ed un bastoncino di legno (o in alternativa delle pinzette a becco d’oca per capelli).

Lo stoppino, in effetti, è il risultato di un perfetto intreccio di fili di cotone a cordoncino. Fare uno stoppino in maniera corretta significa valutare innanzitutto la dimensione della candela in cui vogliamo inserirlo e ponderare la quantità di cordoncino necessari

Uno stoppino troppo sottile rispetto alla candela su cui sarà posizionato risulterà inutile, spegnendosi immediatamente. Al contrario, uno stoppino troppo grosso inserito in una candela sottile bruciando produrrà molto fumo.

Bisognerà stare molto attenti a creare uno stoppino delle giuste dimensioni

Per questo motivo daremo alcuni consigli riguardo la misura dello stoppino. In primis dovremo misurare l’altezza dello stampo e dovrà essere più lungo di quest’ultimo di almeno 7 centimetri.

Non solo dovremo lasciare altri 2 cm di abbondanza dal foro inferiore e 5 cm necessari a legare il cordino a un piccolo bastoncino di legno, necessario per tenere la nostra creazione nella sua posizione corretta. Come detto però questa è una di quelle guide che verrà perfetta solo dopo svariati tentativi quindi non bisognerà demoralizzarsi in caso di insuccessi iniziali.