Gelato al cioccolato al latte: la versione casalinga del gelato fatto in casa senza gelatiera

Il dolce del giorno è il Gelato al cioccolato al latte, preparato  a ” È sempre mezzogiorno”, dal maestro gelataio Massimiliano Scotti.

Sono da non perdere le ricette proposte nella trasmissione della conduttrice Antonella Clerici. Come ogni giorno ospita diversi cuochi e pasticceri nella preparazione delle proprie creazioni, oggi è il turno di Massimiliano Scotti, che ci spiega come sia semplice la preparazione di un buon gelato fatto in casa, che in realtà non necessita di alcuna gelatiera.

Gelato al cioccolato al latte: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti

  • 200 g cioccolato fondente,
  • 100 g polvere di cacao,
  • 350 ml latte parzialmente scremato,
  • 150 g zucchero,
  • 50 g miele millefiori.

Preparazione

  1. Per iniziare con la preparazione del nostro Gelato al cioccolato al latte, in una pentola, mettendo a scalare il latte in cui verseremo insieme lo zucchero e il miele.
  2. Quindi mescolando delicatamente di tanto in tanto, portiamo a bollore i nostri ingredienti.
  3. Nel frattempo in una ciotola a parte, mettiamo i 200 g di cioccolato fondente con una percentuale di fondente del 60-70% tritato ( per ottenere un risultato perfetto!), ed il cacao in polvere per dare maggiore corposità al nostro gelato al cioccolato al latte.
  4. Ora passiamo con il versare su quest’ultimi la miscela di latte e zucchero bollente, in modo che si possa ottenere alla fine una sorta di crema  ganache classica alla francese.
  5. Iniziamo subito a mescolare fino a quando non saremo sicuri che il cioccolato sia del tutto sciolto.
  6. Una volta che abbiamo raggiunto lo scopo possiamo versare la miscela che abbiamo appena ottenuta su una pirofila.
  7. Lasciamo che si raffreddi a temperatura ambiente il tempo necessario affinché possa dopo essere posta in freezer, dove dovrà restare, per circa 4-5 ore.

Passato il tempo di riposo nel freezer, potremo decorare il nostro gelato con delle caramelline colorate per i più piccini, per i grandi delle fragole tagliate a spicchi e due foglioline di menta per decorazione.