Il Banana bread è una via di mezzo tra un dolce e il pane, la preparazione in trasmissione a ” È sempre mezzogiorno” è opera di  Fulvio Marino, il panificatore ospite di Antonella Clerici.

Non è nuovo in queste creazioni a cavallo tra il dolce e il salato, Fulvio Marino, che al pari del panfocaccia creato in passato dal panettiere piemontese, alla fine diventa un pane sano e gustoso da assumere sia per la colazione che per la merenda di grandi e piccini.

Banana bread: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti

  • 800 g farina forte tipo 0,
  • 200 g farina di farro monococco ( piccolo farro),
  • 240 g latte,
  • vaniglia,
  • 20 g lievito di birra,
  • 100 g acqua,
  • 30 g sale,
  • 200 g zucchero,
  • 2 uova,
  • 75 g burro,
  • 200 g banane,
  • 100 g gocce di cioccolato,
  • 100 g anacardi,
  • 10 g cannella in polvere.

Preparazione

  1. Iniziamo con la planetaria o in alternativa utilizzando una ciotola, mettiamo le due farine (se non abbiamo quella di farro, la sostituiamo con farina 0 forte), il lievito di birra fresco sbriciolato, le uova, il latte, gran parte dell’acqua e lo zucchero.
  2. Quindi cominciamo a mescolare con il cucchiaio e, una volta che l’ impasto è a buon punto possiamo inserire le banane mature a pezzettini.
  3. Lavoriamo ancora con le mani, o in planetaria, fino a farle assorbire: alla fine avremo un impasto appiccicoso.
  4. Ora profumiamo con la cannella ed aggiungiamo il burro morbido a pezzettini, poco alla volta, continuando a mescolare.
  5. Inseriamo anche il sale e la poca acqua rimasta.
  6. Proseguiamo e lavoriamo e, ottenuto un impasto omogeneo, inseriamo le gocce di cioccolato e gli anacardi tritati grossolanamente.
  7. Copriamo con la pellicola e lasciamo riposare in frigorifero per 4-8 ore.
  8. Anche se l’impasto risulterà comunque appiccicoso, lo allarghiamo sul piano, dando la forma di un rettangolo, che arrotoliamo su se stesso, in modo da formare un salsicciotto.
  9. Siamo pronti per inserire quest’ultimo all’interno di uno stampo da pane in cassetta (in questo caso ne abbiamo uno da 40×12 cm).
  10. Decoriamo in superficie con banana a fettine, gocce di cioccolato e anacardi a pioggia, che la cottura farà caramellare.
  11. Copriamo e lasciamo lievitare finché l’impasto raggiunge quasi il bordo dello stampo.
  12. Cuociamo in forno caldo e statico a 220° per 40 minuti.

Una volta passato il tempo possiamo sfornare e tagliare il banana bread.