Home Casa Plastica, ecco come creare diverse opere d’arte da semplici bottiglie

Plastica, ecco come creare diverse opere d’arte da semplici bottiglie

plastica
Nella guida andremo a vedere come costruire una pianta grassa

L’artista Veronika Richterovà è stata in grado di creare diverse statue utilizzando solamente bottiglie di plastica e materiali eco sostenibili.

plastica
Nella guida andremo a vedere come costruire una pianta grassa

Come abbiamo visto con il riciclo creativo si può realizzare davvero di tutto. Persino partendo da semplici bottiglie di plastica, come vedremo quest’oggi, potremo realizzare vere e proprie opere d’arte.

Non solo statue di animali, sono diverse le creazioni che potremo ottenere dalla plastica

Nello specifico andremo a prendere come modello l’incredibile artista Veronika Richterovà la quale ne ha fatto un vero e proprio lavoro il suo costruire statue di animali con materiali biodegradabili.

Nello specifico riutilizzando le bottiglie in PET di acqua e bevande ha realizzato delle sculture a dir poco bellissime. Ma non solo, anche centinaia di lampade, piante grasse, animali e fiori, che Richterová produce tagliando, fondendo e modellando la plastica.

Nello specifico il vantaggio di usare le bottiglie di plastica è quello di poter utilizzare a fondo tutto l’oggetto. In diverse guide, infatti, andremo ad utilizzare il tappo, il collo e persino il fondo della stessa.

Non tutti i suoi oggetti sono semplici e rapidi da realizzare, ma alcuni sono facilmente riproducibili anche da noi, come ad esempio le piante grasse, le quali saranno perfette come decorazione per la casa.

Andiamo a vedere come creare rapidamente una pianta grassa

Prendete un vaso e riempitelo con una base qualunque, ad esempio una spugna per composizioni floreali. Una o due bottiglie di colore diverso possono essere arrangiate in forme differenti rendendole malleabili con il calore. Basterà scaldarle con cautela sui fornelli o con un accendino.

La parte più difficile arriverà indubbiamente con la creazione delle spine. Per farle dovremo, infatti, andare a modellare e bucherellare la nostra plastica sino ad ottenere l’effetto da noi auspicato.

Infine, persino le foglie di felci e altre grandi piante del sottobosco possono essere ricavate dalla plastica. Basterà seghettare i bordi di un tubo della bottiglia privato di fondo e collo e applicandole sulla spugna da piante per fissarle.