I Krapfen sono dolci origine Austriaca, Fulvio Marino oggi ci mostra come preparare dei perfetti Krapfen, a ” E’ sempre mezzogiorno”.

Questi dolci affondano le loro origini nel ‘600, in Baviera, è considerato un dolce carnevalesco in quanto veniva preparato per le feste di Carnevale.

In questo periodo infatti krapfen sono venduti nelle strade, in seguito la ricetta fu esportata a Vienna, dove si diffuse soprattutto in Trentino, dove si mangiano ancora oggi i migliori krapfen.
Un krapfen dovrebbe essere considerato tale se ripieno di marmellata di albicocche, tuttavia possono essere farciti con crema pasticcera o cioccolata.

Krapfen: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti per l’impasto

  • 1 kg farina 0,
  • 5 uova,
  • 300 g acqua,
  • 180 g zucchero,
  • 20 g sale,
  • 22 g lievito di birra,
  • 150 g lievito madre,
  • 200 g burro,
  • olio per friggere.

Ingredienti per la farcitura

  1. 200 g crema pasticcera,
  2. 200 g crema al cioccolato,
  3. 200 g confettura di albicocche,
  4. 500 g zucchero semolato.

Preparazione

  1. Iniziamo con la preparazione dell’impasto mettendo nella planetaria o in una ciotola, la farina forte, il lievito di birra sbriciolato, le uova ed il lievito madre (che possiamo omettere) e cominciamo a mescolare con un cucchiaio.
  2. Ora aggiungiamo lo zucchero e gran parte dell’acqua.
  3. Impastiamo e, ad impasto formato, inseriamo il sale e l’acqua rimasta.
  4. Lavoriamo fino a che non avremo ottenuto un impasto liscio.
  5. A questo punto, possiamo unire il burro morbido a pezzetti, poco alla volta, continuando ad impastare, dovremo aspettare che il burro risulti completamente assorbito.
  6. Dunque copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare 1 ora e mezza lasciando l’impasto a temperatura ambiente e, successivamente, 1 ora in frigorifero (il freddo lo renderà più maneggevole).
  7. Passiamo a stendere l’impasto sul piano infarinato, con un mattarello, con uno spessore di circa 2 cm.
  8. Ritagliamo ora dei dischi utilizzando un coppapasta o un bicchiere.
  9. Disponiamo i dischi sulla teglia e lasciamo riposare per ancora 15 minuti, al caldo e coperti con la pellicola.
  10. Tuffiamo i dischi in olio caldo a 170° fino a doratura.
  11. Li scoliamo con un mestolo forato maglie larghe e li passiamo, ancora caldi, nello zucchero semolato.

Ora possiamo farcirli a piacere con creme o confetture.