cameretta bambini
I 3 stili che andremo a proporvi sono tutti diversi fra loro

Gli stili con cui andremo a dipingere la cameretta dei bambini sono 3: spugne make up, effetto frozen e a pois.

cameretta bambini
I 3 stili che andremo a proporvi sono tutti diversi fra loro

Chi è stanco dei soliti colori usati per la cameretta dei bambini troverà questa guida particolarmente utile. Quest’oggi, infatti, andremo a vedere come dipingere in maniera rapida ed efficace le camere da letto dei più piccoli.

Con questa guida diremo addio al solito blu o rosa che compone la cameretta del nostro bambino

Dopo aver fatto le basi con della vernice o dell’idropittura a rullo procederemo, quindi, con lo stile che avremo scelto. Il primo che andremo a vedere, nello specifico, è quello che prevede l’uso di spugne per il make up.

Successivamente alla prima passata di vernice dovremo scegliere un secondo colore meglio se in nuance, ossia sfumato. Per dare maggiore vivacità alla parete, inoltre, potremo utilizzare degli stampini per biscotti per disegnare fiori o animali.

Potremo usare stampini per biscotti per decorare le pareti

Ne esistono veramente di tanti forme e dimensioni. La poggiamo su una spugna per il make-up e ne ritagliamo la sagoma. Con un po’ di colla a caldo fissiamo la spugnetta ritagliata sul fondo di una lattina vuota. A questo punto avremo realizzato uno stampino con manico, da imprimere sul muro, una volta intinto nella vernice.

Passiamo, dunque, all’effetto frozen, ossia la seconda alternativa di questa guida. Quest’ultimo è chiamato così per via del suo effetto ghiacciato che verrà incrementato dalla creazione di fiocchi di neve.

Infine troviamo la tecnica a pois. Per realizzarla sarà molto semplice basterà procurarci della carta a bolle che arrotoleremo attorno ad un rullo di pittura prima di andare a dipingere. Speriamo, quindi, che con questa guida abbiate trovato la vostra soluzione per decorare la cameretta dei vostri bambini.