mollette
Come vedremo anche le mollette da bucato rotte possono trovare un nuovo utilizzo

Con le nostre vecchie mollette da bucato potremo realizzare dei vasi colorati o persino dei fantastici poggia pentole.

mollette
Come vedremo anche le mollette da bucato rotte possono trovare un nuovo utilizzo

Non è raro subito dopo aver finito di fare il bucato di trovarsi con delle mollette rotte in mano. Fino adesso, quindi, quando succedeva, avremmo buttato il tutto nella spazzatura senza pensarci due volte.

Incollando le mollette fra loro saremo in grado di creare un vaso per piante grasse

Oggi però con questa nuova guida al fai da te daremo nuovo splendore alle nostre vecchie mollette da bucato. Tutto ciò di cui avremo bisogno, infatti, è della colla oltre che una sfrenata fantasia.

La prima idea che andremo a vedere, dunque, consiste nella creazione di vasi per le piante grasse. Prendiamo la giusta quantità di mollette e disponiamole in cerchio e in verticale. Dopo aver preso le misure del vaso, incolliamole fra loro e appoggiamole lungo la circonferenza. E il gioco è fatto.

Con un pò di pratica riusciremo ad ottenere persino una cornice

Se la nostra disponibilità in fatto di mollette sarà particolarmente alta, inoltre, potremo procedere con la costruzione di un poggia pentole all’antica. Per fare ciò andremo a togliere il ferretto in mezzo alla plastica.

Disponiamo quindi le nostre pinze da bucato a raggiera però poi saldarle una all’altra con l’utilizzo della solita colla. Una volta asciutta, la nostra costruzione sarà pronta ad ospitare pentole e tegami di ogni tipo.

Per i più esperti nel fai da te, invece, andremo a vedere come poter realizzare persino una cornice. Prendiamo la giusta quantità di mollette e coloriamole con della tempera a nostro piacimento. Una volta asciugata la pittura incolliamole nella forma che più ci piace e fissiamo un gancio all’estremità. Attacchiamo al muro e mettiamo dentro la nostra foto preferita.