Ecco un grande classico francese: le madeleine, basta prepararle 30 minuti prima della merenda (compresa la cottura) e il gioco è fatto.

Di un bel colore nocciola dorato con una protuberanza generosa, sono deliziose, si presentano come delle piccole barchette. Come anche la cassoulet,  una sorta di spezzatino che vede varie varianti con carne d’oca, stinco di maiale, salsiccia, agnello o pernice, la ricetta che segue è di origine francese, le deliziose madeleine sono una creazione della cultura dolciaria dei maestri pasticceri della Francia.

Madeleine: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti per 24 madeleine, per 8 persone:

  • Lievito in polvere per dolci 8 g,
  • Farina 00 175 g,
  • Uova (circa 3) 175 g,
  • Burro 175 g,
  • Miele millefiori 10 g,
  • Zucchero semolato 150 g,
  • Sale fino q.b.
  • Scorza d’arancia da grattugiare 1,
  • Scorza di limone da grattugiare 1

Preparazione

  1. Iniziamo la nostra preparazione delle madeleine iniziando a sciogliere il burro a bagnomaria o nel microonde.
  2. Mentre il burro intiepidisce, setacciamo la farina in una ciotola capiente, e poi uniamo: lo zucchero semolato, il sale e il lievito chimico in polvere.
  3. A questo punto dopo aver lavato bene la scorza di un limone possibilmente da coltivazione biologica, grattugiamo e aggiungiamo alle polveri.
  4. Continuiamo facendo lo stesso con la scorza dell’arancia.
  5. Quindi mescoliamo per bene il tutto con una frusta e uniamo il burro sciolto ormai divenuto tiepido.
  6. Dobbiamo amalgamare il tutto per ottenere un composto omogeneo a cui aggiungere le uova, mescoliamo bene con un cucchiaio e in ultimo versiamo nel composto anche il miele.
  7. Di nuovo amalgamiamo bene il composto che dovrà alla fine risultare liscio, dalla consistenza cremosa e senza grumi.
  8. Quindi mettiamo il composto in frigorifero per un’ora.
  9. Ora prendiamo uno stampo classico da madeleine imburriamo bene e aiutandoci con due cucchiai versiamo l’impasto in ogni incavo dello stampo.
  10. Dovremo mettere poco impasto perché le madeleine cresceranno durante la cottura.
  11. Inforniamo in forno statico già caldo a 200° per 15 minuti (forno ventilato 180° per 10 minuti).
  12. Dovremo sfornarle quando saranno dorate e avranno formato la caratteristica gobbetta delle madeleine.
  13. Togliamo dallo stampo e lasciamo raffreddare su una gratella.

Ed ecco pronte le nostre madeleine pronte che serviremo tiepide: davvero una bontà!