Lutto a Masterchef: morto uno dei concorrenti più amati

Masterchef, uno dei concorrenti più amati della quarta edizione è morto improvvisamente lasciando tutti senza parole. I dettagli.

E’ morto uno dei concorrenti più amati della quarta edizione di Masterchef Italia. Il programma di cucina più famoso della televisione, oggi piange la perdita di un concorrente molto amato.

Lutto a Masterchef

E’ un giorno triste per il mondo della gastronomia. Uno dei concorrenti più amati di Masterchef Italia, ha perso la vita. Stiamo parlando di Paolo Armando, concorrente della quarta edizione del programma culinario più amato del mondo.

La notizia ha lasciato sgomenti davvero tutti, soprattutto perchè giunta così improvvisamente. Paolo Armando ha fatto parte della squadra di Masterchef nella stagione andata in onda tra dicembre 2014 e marzo 2015. Soprannominato nel programma come ‘la tigre di Masterchef, Paolo si è spento inaspettatamente.

Sono già tantissimi i fan che sui social hanno espresso il proprio dispiacere e cordoglio alla famiglia. Grande uomo, lo chef Paolo viene ricordato da tutti come un gigante dal cuore buono. La sua morte addolora davvero tanto, soprattutto il pubblico e i fan del cooking show.

Chi era Paolo Armando

Paolo Armando aveva solo 49 anni. Era un informatico e lavorava come dipendente presso un’azienda in provincia di Cuneo. La cucina è sempre stata il suo primo amore tanto da convincerlo a tentare i provini per Masterchef che supera brillantemente.

paolo armando

E’ stato indubbiamente uno dei concorrenti più divertenti. Con la sua simpatia e il suo accento particolare, ha conquistato fin da subito il cuore del pubblico. La sua dipartita ha lasciato tutti senza parole. Anche il presidente della provincia di Cuneo, Federico Borgna, ha voluto rilasciare delle dichiarazioni.

Queste le sue parole:

“una grande perdita. sia per noi sia per tutta la comunità provinciale che aveva imparato a conoscerlo e ad apprezzarne le grandi doti umane e professionali. siamo vicini alla famiglia in questo momento di così grande dolore”.

La famiglia di Paolo Armando

Paolo Armando era sposato. Marito e padre esemplare, lascia la moglie e tre figli: Michela di 15 anni. Sara di 12 e Francesco di 8.

Da quando si era conclusa la sua esperienza a Masterchef, Paolo non si era fermato un momento. Il mondo della cucina lo aveva accolto a braccia aperte e lui con grande entusiasmo aveva ricambiato l’abbraccio, buttandosi a capofitto in un ambiente che non è sempre molto ospitale.

Paolo Armando ha partecipato a diversi corsi di cucina, alcuni dei quali tenuti da lui stesso e poi è stato anche testimonial di diverse manifestazioni culinarie.

C’è grande incredulità per la sua prematura scomparsa. Al momento non si conoscono ancora i motivi della morte di Paolo Armando. Si sa solo che nelle scorse ore è stato trovato senza vita nella sua abitazione. I soccorsi del 118 sono stati però inutili.

La partecipazione a Masterchef

Paolo Armando ha partecipato alla quarta edizione di Masterchef, quella vinta da Stefano Callegaro. Quella a cui l’uomo ha preso parte è stata sicuramente una delle più belle ed emozionanti.

Paolo è stato uno dei finalisti di quella stagione insieme a Nicolò Prati e Amelia Falco. Lui si classificò al quarto posto. Il suo percorso viene ricordato dal pubblico anche per un taglio alla mano durante al Pressure Test che costrinse i giudici a fermare la gara.

In balconata e tra i giudici si diffuse il panico più totale. Quando poi super chef Barbieri, Bastianich e Cracco appurarono che Paolo aveva ingigantito un po’ troppo la situazione perchè aveva riportato solo un taglio superficiale, l’intera vicenda si concluse con una sonora risata.

LEGGI ANCHE –> Denise Pipitone spuntano altre FOTO, gli esperti ‘Volti molto compatibili’: Infante risolve il mistero

LEGGI ANCHE –>Michelle Hunziker piange per la dolce attesa del nipotino: Aurora filma tutto