Flavio Insinna, per lui una badante h24 ‘Ormai è l’età’: la confessione da Matano

Ospite a La vita in diretta, Flavio Insinna ha sorpreso tutti, conduttore compreso, per delle affermazioni che hanno lasciato senza parole. I dettagli.

Flavio Insinna è considerato tra i più bravi attori e conduttori della Tv italiana, un vero e proprio mattatore che con la sua ironia e la sua professionalità, riesce sempre a strappare un sorriso agli italiani. I telespettatori lo amano alla follia e lui non potrebbe che essere più felice.

L’intervista

Nell’ultima puntata de La Vita in diretta, Flavio Insinna, ospite speciale, è intervenuto per commentare un episodio che negli ultimi giorni ha fatto molto discutere.

Stiamo parlando di un Tweet scritto dalla cantante Madame che si è lamentata dell’insistenza di un fan risultando però a causa della reazione social, antipatica e scontrosa a molti.

Ebbene, Flavio Insinna ha voluto dire la sua su questo topic così spinoso che si è trasformato in un vero e proprio caso social e mediatico.

Il conduttore de L’Eredità ha sorpreso il presentatore de La vita in diretta, Alberto Matano, con uno dei suoi racconti, sempre divertenti, che ha suscitato risate in studio.

Insinna ha così esordito:

“racconto una cosa che c’entra ma non c’entra: ero di mattina presto alla stazione, una signora girava in tondo, io ho fatto un errore al contrario”.

Le parole di Insinna

Intervenuto dunque sulla questione del Tweet di Madam che ha scatenato un inferno mediatico, Flavio Insinna ha voluto condividere con il conduttore de La Vita in diretta e i telespettatori un simpatico episodio che gli è capitato. Proseguendo il suo racconto:

“le ho detto: ‘signora, vuole fare una foto?’. la pensavo timida. lei fa sì, vabbè, ma io sentivo a pelle che non era proprio quello l’obiettivo. si fa la foto e mi dà un biglietto. io mi metto gli occhiali e leggo”.

Quando legge il contenuto del biglietto, Insinna racconta di essere scoppiato a ridere:

“Nome e cognome suo, badante, infermiera diurna e notturna, assistente… mi dice: ‘flavié, ormai più o meno ci siamo’. io non potevo credere a quello che stava succedendo. la signora si stava proponendo come mia badante”.

Dopo questo racconto, Matano per primo non può trattenere le risate.

Flavio Insinna, una vita di successi

Flavio Insinna fa i primi passi nel mondo dello spettacolo come attore al cinema nel 2000, per poi passare alla televisione per interpretare il noto don Bosco e successivamente don Pappagallo (una delle vittime dell’eccidio alle Fosse Ardeatine del 1944).

Esordisce alla conduzione nel 2006 con il fortunatissimo Affari tuoi, che ottiene ottimi ascolti e lo fa conoscere e amare dai telespettatori italiani; contemporaneamente ricopre il famoso ruolo del capitano dei Carabinieri Flavio Anceschi nella fiction Don Matteo.

Grazie alla conduzione di Affari tuoi, vince nel 2007 un Telegatto come personaggio rivelazione 2006, e nello stesso anno prende parte al Festival di Sanremo in veste di ospite durante la serata conclusiva. Lascia Affari tuoi nel 2008 per dedicarsi interamente al teatro, ma non abbandona comunque la carriera attoriale in televisione.

Nel 2011 lo vediamo in Mediaset, insieme ad Antonella Elia, i due conducono La corrida. Due anni dopo torna a presentare Affari tuoi, e batte la concorrenza di Striscia la notizia; nello stesso anno partecipa come giurato al programma Tale e quale show.

Grazie al successo ottenuto alla conduzione di Affari tuoi, nel 2014 gli viene affidata la conduzione de L’anno che verrà, subentrando a Carlo Conti.

Dopo 28 anni, torna in Rai Il pranzo è servito, storica trasmissione di Corrado, condotto da Flavio Insinna. Si tratta di uno storico quiz di successo andato in onda dal 1982 al 1993, portato al successo da Corrado e condotto anche da Claudio Lippi. La trasmissione ritorna su Rai 1 nell’estate 2021 in onda alle ore 14, per la durata di un’ora.

LEGGI ANCHE –>  Raffaella Carrà oggi è irriconoscibile: capelli bianchi e corti, addio al famoso caschetto

LEGGI ANCHE –> Denise Pipitone, vergognose accuse contro Piera Maggio: ‘Partirà una denuncia’