Gerry Scotti e il se**o con le letterine: spunta la piccante rivelazione

Gerry Scotti senza peli sulla lingua! Il conduttore di Caduta Libera ha rilasciato delle dichiarazioni piuttosto piccanti. I dettagli.

Gerry Scotti è senza dubbio il conduttore più seguito e amato dal pubblico italiano. Grazie alla sua simpatia e parlantina, Gerry ha saputo fin da subito fare breccia nel cuore dei telespettatori. Il presentatore di Caduta Libera ha però fatto delle dichiarazioni piccanti.

Le dichiarazioni di Gerry Scotti

Gerry Scotti è il conduttore più amato dagli italiani. Al timone di programmi che hanno avuto sempre successo, come ‘Chi vuol essere milionario?’, ‘The Wall’ e ‘La Corrida’, solo per citarne alcuni, non ha mai deluso il suo amato pubblico.

Ricorderete che Gerry Scotti però è passato alla storia anche per la conduzione di uno storico programma, ‘Passaparola’ in cui era affiancato dalle bellissime letterine, alcune delle quali, oggi, hanno proseguito nel modo della televisione con una carriera di tutto rispetto, come per esempio Ilary Blasi e Silvia Toffanin.

Con il suo lavoro, resistere al fascino di tante donne meravigliose che a lui vengono affiancate non è affatto semplice e lo stesso Gerry ha ammesso in diverse interviste che la fedeltà del suo matrimonio è stata più volte messa a dura prova. Però, il gigante buono della televisione, è riuscito a resistere:

“sono fortunato. la mia sessualità e carnalità hanno resistito a tutto”.

Sesso come tabù nella televisione

In una lunga intervista rilasciata al Corriere della Sera, Gerry Scotti ha affrontato un tema molto piccante. Il conduttore ha parlato del sesso che nel mondo della TV è vissuto ancora come un tabù.

In oltre 30 anni di carriera, Gerry Scotti ha incontrato e lavorato con migliaia di donne bellissime e con la sua solita ironia che lo contraddistingue afferma:

“se non sono finito in galera con le letterine significa che sono stato proprio bravo. non so se dipende dalla mia rettitudine morale o se sono percepito come un uomo tutto d’un pezzo. in 35 anni, nessuna ragazza ha fatto la lasciva con me”.

Il conduttore afferma dunque che nel corso della sua lunga carriera, mai nessuna donna o giovane ragazza si è proposta a lui per fare lavorare nel mondo della televisione.

D’altro canto, come da lui stesso affermato, non avrebbe permesso che una cosa del genere si verificasse. Non è per i compromessi, Gerry, che al contrario esalta le giovani donne che vogliono entrare nel mondo della televisione a non cedere a ricatto o false promesse.

Lavorare per propria bravura si può così come è successo ad alcune sue letterine come Ilary Blasi, Silvia Toffanin e Michela Coppa che hanno avuto grande successo e trovato il loro spazio nella televisione.

Gerry afferma che la carriera è importante ma che la famiglia lo è ancora di più. Proprio in una recente intervista, il gigante buono della televisione, aveva confessato di aver avuto il timore di morire a causa del Covid.

Dopo aver contratto il virus, la sua vita è totalmente cambiata: per la prima volta il conduttore ha avuto paura di morire. Ora che il peggio è passato, Gerry è sereno e si gode la sua nipotina con cui trascorre molto tempo quando è libero dagli impegni lavorativi.

LEGGI ANCHE –> Raffaella Carrà oggi è irriconoscibile: capelli bianchi e corti, addio al famoso caschetto

LEGGI ANCHE –> Gianni Morandi, vita stravolta dalla morte della figlia: come sta oggi dopo il dramma